Esercizi per il petto, come cambiare i soliti piegamenti

di Piera Bellelli 2

I piegamenti sulle braccia, detti anche in inglese push-up, sono esercizi ottimi per tonificare i pettorali, ma anche tutta la parte superiore del corpo, come spalle e braccia. Si tratta di esercizi classici, inseriti in moltissime tipologie di workout, che si eseguono a corpo libero. Tuttavia, esistono tantissime variazioni che permettono di lavorare i muscoli in maniera diversa ed avere ottimi risultati.

Il push-up classico si esegue con le gambe distese, l’addome contratto ed il bacino il più possibile in linea con le spalle: tenendo le mani pocho più larghe del petto, si esegue un piegamento sulle braccia portando il petto quasi a sfiorare il pavimento. Questa versione, la più diffusa, può essere adattata per i principianti tenendo le gambe piegate e le ginocchia appoggiate a terra.

La stessa versione si può eseguire al muro: in piedi, stando circa a 60-90 cm di distanza di fronte alla parete, portare le braccia tese in avanti. Appoggiar il palmo delle mani e appoggia il peso del corpo sulle mani. Portare lentamente il petto verso la parete e lentamente allontanare il corpo spingendo sulle mani.

Eseguendo lo stesso esercizio con le mani unite, con pollice ed indice che si toccano tra loro ed appoggiate a terra, si ha invece la versione diamond push-up. E’ più difficile da eseguire, ma molto efficace per focalizzare l’attenzione sopratutto sui muscoli del petto e tricipiti. Per avere un esercizio più intenso e particolarmente adatto anche per lavorare l’addome, meglio sistemare entrambi i piedi su una sedia, una panca o anche uno step. Più alto sarà il dislivello, più intensa sarà l’esecuzione, mentre si coinvolgono anche gli addominali se si sceglie di lavorare con i piedi su gymball.

Le mani possono essere poggiate su manubri, palla medica o kettlebell per rendere più difficile l’esercizio. Tenendo le mani appoggiate su due manubri, si può eseguire un piegamento e sollevare un braccio portando il gomito indietro: l’unione di push-up e rematore consente di allenare petto e tricipiti.

Inserici queste variazioni nel tuo allenamento per prepararti alla prova costume!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>