Gli energy drink non servono, basta la dieta mediterranea

di Redazione Commenta

Spread the love

Attenzione al consumo di energy drink. Questo è il recente monito dell’Unione Nazionale Consumatori che va ad aggiungersi a quelli arrivati nel passato che invitano gli sportivi, e non solo, a limitare il consumo delle bevande energetiche. Il motivo? Causerebbero un sovraddosaggio di nutrienti, dato che la maggior parte di essi può essere assunta seguendo semplicemente la dieta mediterranea.Insomma: al posto degli energy drink basterebbe mangiare secondo i dettami della dieta mediterranea; a sostenerlo è il dottor Agostino Macrì, esperto di sicurezza alimentare dell’Unione Nazionale Consumatori che afferma:

La dieta mediterranea è sufficiente a soddisfare i fabbisogni nutrizionali della quasi totalità degli sportivi, quindi il ricorso ad integratori ed energy drinks andrebbe limitato.

Secondo il medico, infatti, le sostanze che vengono assunte con gli integratori sono presenti in modo naturale negli alimenti, quindi bevendo energy drink o assumendo integratori, si richiederebbe un sovradosaggio che potrebbe rivelarsi anche dannoso.

Il dottor Macrì fa l’esempio della caffeina, una sostanza spesso contenuta negli energy drink, pul interferire con l’attività del sistema nervoso, così come la presenza di zuccheri, sommati a quelli che già introduciamo con la dieta, potrebbero provocare problemi ai denti e favorire il sovrappeso.

Ma non solo, sempre secondo l’esperto un altro rischio di tale bevande è data dai cocktail che mescolano gli energy drink con l’alcool, un binomio molto pericoloso dato che gli energizzanti riescono a mascherare i sintomi dell’ebbrezza, inducendo il consumatore a bere sempre di più.

Secondo l’esperto, il consumo di energy drink è giustificato in casi particolari, come ad esempio prima di un’attività fisica importante e va accompagnato sempre da molta acqua per limitare il rischio di disidratazione, e superare la dose di 125 ml al giorno, equivalente a mezza lattina circa. Infine, gli esperti sconsigliano l’uso degli energy drink alle donne in gravidanza, ai bambini, alle persone in sovrappeso e a quelle affette da malattie cardiovascolari e da ipertensione.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>