Fai il pieno d’energia con il Country Fitness

di Daniela Ciabattini Commenta

In fatto di fitness, si sa, ci sono sempre delle novità, quella che vogliamo presentarvi oggi riguarda una disciplina molto particolare: il Country fitness, un allenamento che unisce i movimenti dell’aerobica con alcuni passi del Country. Insomma: una sferzata di energia che vi permetterà di mantenervi in forma divertendovi.

L’unione tra il fitness e la danza è una pratica piuttosto diffusa perché permette di fare attività fisica divertendosi e sentendo meno la fatica grazie al naturale rilassamento che provoca il ballo, senza dimenticare il piacere di riuscire ad effettuare delle coreografie. Su questa scia si colloca il Country Fitness, che propone una serie di esercizi con passi presi in prestito dal mondo della musica Country in tutte le sue sfumature, senza dimenticare i movimenti dell’aerobica in modo da creare una vera e propria disciplina fitness.

Il Country fitness, infatti, è una vera e propria lezione di fitness: si effettua il riscaldamento, lo stretching e poi la routine che aumenta di intensità, ideale per migliorare la coordinazione, la resistenza e per tonificare i muscoli, il tutto con alcuni movimenti dei diversi stili del Country, eseguiti con le musiche più famose che hanno fatto la storia di questo ballo.

Una lezione di Country fitness si sviluppa in dieci brani musicali, ognuno dei quali stimola una diversa capacità motoria, nello specifico è utile per l’allenamento cardiovascolare, per migliorare la coordinazione, la forza, la resistenza, per allenare i riflessi e la stabilità, per allungare i muscoli e, naturalmente, per divertirsi e migliorare il tono dell’umore.

Le coreografie proposte dagli istruttori di Country fitness sono innovative e divertenti, ma anche in grado di allenare come una vera e propria lezione di fitness e, quindi, di bruciare calorie, dimagrire, migliorare le proprie capacità motorie, il tutto accompagnato dai migliori brani di musica country per un vero e proprio tuffo nel passato.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>