Come fare le flessioni in 25 modi diversi, video

di Sara Mostaccio Commenta

Le flessioni, note anche come push-up, sono uno degli esercizi più comuni in qualunque routine di allenamento di base che prevede l’allenamento di tutto il corpo. Anche per chi si allena con i pesi possono rappresentare un ottimo esercizio complementare per lavorare con i muscoli delle braccia, del petto e delle spalle.

Scopriamo come fare le flessioni in 25 modi diversi, variando il movimento, l’intensità, le zone del corpo maggiormente stimolate e anche la semplice esecuzione di base, in modo da non annoiarci mai quando il programma del giorno prevede l’allenamento con push-up.

In un video sono mostrati uno dopo l’altro tutti gli esercizi possibili come variante della classica flessione. Alcuni, lo ammettiamo, sono molto acrobatici e adatti solo a chi è già abbastanza allenato e se la sente di lanciarsi in qualche sperimentazione ardita. La maggior parte però è adatta a tutti, a seconda del livello di allenamento.

Le più semplici si possono adottare subito nella propria routine quotidiana, per esempio la numero 12, la numero 15 e la numero 20 che presentano movimenti semplici anche per i principianti. Via via che vi sentirete più forti potrete osare anche con quelle più audaci che richiedono una forza muscolare maggiore.

L’importante è come sempre iniziare per gradi. Non lasciatevi spaventare dal ritmo sostenuto che mantiene chi dimostra il video, andate lentamente per familiarizzare con il movimento e padroneggiarlo, evitando di farvi male. Una volta appresa la tecnica, potrete variare anche il ritmo di esecuzione oltre al numero delle ripetizioni conquistando via via una forza muscolare sorprendente.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>