I vantaggi del camminare bene

di Paoletta 1

 Pare un gesto talmente meccanico, insito nell’essere umano, che uno – delle volte – si dice che sarà mai. Camminare, voglio dire: cosa ci vuole? Un piede avanti all’altro e via. Invece, anche in questo caso, vi è modo e modo di camminare. Sapevate che dalla postura e dalla camminata fior di luminari potrebbero dire di voi quel che nemmeno sapevate (e che pare ci azzecchino)?

Camminare è un atto del tutto naturale, che mettiamo in pratica in maniera automatica. Non è detto che sappiamo, tuttavia, camminare in modo efficace e corretto. Una cosa è certa: ciascuno cammina a modo suo e anche il passo di un individuo, al pari della carta di identità, sa essere biglietto da visita.

Ognuno di noi, infatti, ha imparato a camminare in modo personale, portandosi dietro dettagli (spesso difetti) fin dall’infanzia. E’ addirittura quasi lecito dire che la nostra camminata ci identifica quasi come può farlo lo stesso volto, la fisionomia.

In realtà è importante camminare bene, cioè evitare i frequenti errori che possono rendere il movimento scomodo e doloroso, quali possono essere i vizi della postura o i movimenti troppo accentuati. Camminare è un ottima maniera per fare esercizio fisico.

Rispetto ad altre attività l’azione del camminare presenta numerosi vantaggi: può essere praticata ovunque, non comporta alcuna spesa, è adatta a tutte le età ed è priva (con le opportune precauzioni) di effetti collaterali. Vi sono numerosi effetti benefici a livello psicofisico: camminare bene aiuta la funzionalità dell’apparato cardiovascolare e respiratorio, rinforza le ossa prevenendo l’osteoporosi, permette di tenere il peso sotto controllo regolando il livello di zuccheri e colesterolo nel sangue.

Iinoltre è stato dimostrato che camminando si incrementa la produzione da parte dell’organismo di sostanze che agiscono a livello del sistema nervoso, quali endorfine e la serotonina, che hanno funzioni antidepressive con effetti positivi sull’umore e sul funzionamento del sistema immunitario.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>