Allenarsi con la flexi-bar, gli esercizi per schiena, braccia e petto

di Daniela Ciabattini Commenta

La flexi-bar è un attrezzo fitness versatile e facile da utilizzare, sia a casa che in palestra, ottima alternativa agli elastici e alle bande elastiche; con questo attrezzo è possibile allenare tutto il corpo in maniera efficace e completa. Oggi vi illustreremo qualche esercizio utile per allenare schiena e braccia proprio con la flexi-bar.

La flexi-bar, in pratica, è una barra flessibile con impugnatura al centro e dei piccoli pesi sistemati alle estremità; in commercio se ne trovano di vari tipi a seconda del peso e delle dimensioni.

Come dicevamo, la flexi-bar permette un allenamento completo ed efficace: le prime volte avrete delle difficoltà a farla oscillare, ma piano piano riuscirete a usarla nel modo migliore. L’allenamento ideale con la flexi-bar è di tre volte la settimana con sessione di 15 minuti, da iniziare e terminare con cinque minuti di cyclette come riscaldamento e defaticamento.

Iniziamo con gli esercizi per le spalle e la parte alta per la schiena. Tenete la barra in verticale nella mano destra, le gambe appena divaricate e il braccio sinistro lungo il fianco; il braccio che tiene la barra deve essere mantenuto all’altezza del petto, poi piegatelo un po’ all’altezza del gomito e tenete la flexi-bar parallela al corpo; oscillate il braccio a destra e a sinistra e poi cambiate il lato. Fate tre ripetizioni da 60 secondi.

Esercizi per petto e schiena. In piedi, tenete i piedi alla larghezza delle spalle e la barra, da tenere con entrambe le mani, all’altezza del petto; tenete i glutei stretti e gli addominali contratti e oscillate le braccia avanti e indietro. Effettuate tre ripetizioni da 90 secondi.

Esercizi per schiena e braccia. State in piedi e tenete le gambe più larghe delle spalle, le ginocchia lievemente piegate e il peso del corpo sui talloni. Reggete la flexi-bar con tutte e due le mani sopra la vostra testa e abbassate e sollevate le spalle mantenendo i glutei e gli addominali contratti. Effettuate tre ripetizioni da 60 secondi.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>