Esercizi di postura per essere più belle

di Daniela Ciabattini Commenta

I vantaggi di una postura corretta sono molti, primi fra tutti quelli a livello di benessere, ma non solo, con pochi e semplici accorgimenti di postura, potrete sembrare più magre e tonificare i muscoli; addirittura, alcuni esercizi sono in grado di aumentare di mezza taglia il seno e di contenere il gonfiore addominale. Insomma: vale proprio la pena almeno di provare.

Credete: migliorare il proprio aspetto con la postura è soltanto questione di abitudine; ad esempio prendete le varie celebrity sui red carpet: quando si mettono i posa per i fotografi hanno sempre le spalle un po’ all’indietro. Il motivo è semplice: con questo accorgimento i pettorali si distendono e il seno, che poggia su questi muscoli si solleva. Un bell’effetto, no? Per metterlo in pratica dovete avvicinare le scapole  tra di loro all’indietro, come se chiudeste un libro aperto a metà; in questo modo il petto si aprirà e il seno avrà guadagnato mezza taglia in più.

Un altro trucco è quello di “risucchiare” l’ombelico verso l’interno; questo movimento rinforza il traverso, ovvero il muscolo che avvolge l’addome, comprimendo la pancia che, altrimenti, tende a sporgere in avanti. Certamente, all’inizio questo movimento non vi risulterà molto naturale, ma è un ottimo modo per contrastare il gonfiore addominale.

Per apparire più alte potete prendere esempio dalle ballerine di danza classica, ovvero immaginare di avere un filo invisibile che, dalla testa, distende la parte alta del busto mantenendolo allineato; in questo modo i fasci che si trovano lungo la colonna vertebrale saranno allenati e senza l’effetto “floscio”.

Veniamo ora al lato b; per farlo apparire più in alto bisogna lavorare sulla curva lombare; l’ideale sarebbe stare poco tempo sedute per non far appiattire la colonna vertebrale ma, se non è possibile, quando siete in piedi cercate di incurvare lievemente la parte bassa della schiena fino a percepire a distensione della piega tra la coscia e il gluteo.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>