Come eseguire lo squat thrust, video

di Sara Mostaccio Commenta

Lo squat thrust è un movimento che si esegue spesso in combinazione con altri per realizzare una sequenza di esercizi che prende spesso il nome di burpee. Si tratta di una flessione sulle gambe che si abbina ad un salto con estensione delle gambe e lavoro sulle braccia, per tornare poi in posizione verticale.

Tutti i movimenti vanno eseguiti in maniera fluida ma bisogna prestare attenzione ad ogni porzione dell’esercizio in modo da eseguirlo correttamente. Scopriamo in un video come si pratica lo squat thrust in maniera corretta. La giusta tecnica, infatti, massimizza l’efficacia dell’esercizio minimizzando lo spreco di energie e riducendo il rischio di farsi male.

La posizione di partenza è in piedi, con le ginocchia leggermente divaricate. Le gambe si piegano scendendo in uno squat molto profondo, fino a toccare il suolo con le mani. Da questa posizione, sorreggendoci sulle braccia, estenderemo le gambe con un salto portandoci alla posizione del plank.

L’appoggio è sui palmi delle mani e sulle punte dei piedi. Si torna alla posizione originale con un altro salto in senso inverso, da cui poi ci si solleverà in posizione eretta. L’esercizio si può eseguire con diversi ritmi, ripetendo più volte la sequenza o inserendo il movimento in una serie di esercizi a circuito.

È importante considerare eventuali problemi alle articolazioni prima di eseguire questo movimento, che le sollecita molto. È possibile evitare il salto se non ci si sente abbastanza forti, muovendosi con maggiore lentezza nel passaggio da una posizione all’altra. Se invece ci si sente abbastanza allenati si può eseguire il movimento velocemente, abbinando un lavoro di tipo cardiovascolare.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>