Dolore alle ginocchia dopo la corsa, è normale?

di Sara Mostaccio Commenta

Chi corre conosce quella sensazione familiare di dolore alle ginocchia dopo la sessione di allenamento, specialmente se ha dovuto fare i conti con qualche problema articolare che spesso colpisce i runner. Ma è normale? Proviamo a scoprirlo.

Gli sport d’impatto come la corsa stimolano le articolazioni e possono provocare piccoli dolori dovuti a microtraumi. Il dolore può avere intensità diversa e se risulta intenso o duraturo bisogna rivolgersi al medico per le indagini del caso in modo da appurare che non ci siano lesioni o problemi seri.

La comparsa di piccoli dolori alle ginocchia può dipendere però anche da fattori più contingenti, non necessariamente legati ad un problema fisico importante. Posto che se il dolore si prolunga o si presenta con costanza ne va indagata la causa, scopriamo quali sono.

Le scarpe giuste

Il primo passo è sempre quello: scegliere le scarpe giuste con un’ammortizzazione adeguata ci salverà da molti fastidi, sia a breve che a lungo termine.

Riscaldamento

Una fase di riscaldamento accurato prepara non solo i muscoli ma anche le articolazioni alla fase più intensa della sessione di corsa. Riscaldarsi bene prima di correre evita l’insorgere di piccoli dolori alla fine dell’allenamento.

Tono muscolare

Prima di lanciarvi nella corsa assicuratevi di avere una preparazione muscolare di base. Se i muscoli sono poco tonici, specialmente quelli della coscia, le ginocchia saranno più affaticate dal peso del corpo.

Programma di allenamento

Un buon programma di allenamento, che preveda obiettivi graduali, sarà il miglior alleato nell’evitare che si presentino dolori articolari dovuti alla scelta di un piano di allenamento troppo aggressivo.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>