Arance rosse: per contrastare i radicali liberi

di Federica Trovato Commenta

Come tutti ben sapete, fare attività fisica mantiene operativi i nostri organi, migliora i tessuti e le funzioni del corpo, rallentando i processi d’invecchiamento.

Durante ogni tipo di allenamento vengono prodotti i radicali liberi, molecole di “scarto” che si formano all’interno delle cellule del nostro corpo quando l’ossigeno viene utilizzato nei processi metabolici per produrre energia.

L’azione distruttiva dei radicali liberi contribuisce all’insorgenza di varie patologie come il diabete, il cancro, morbo di Parkinson e Alzheimer, ecc. Per difendere il nostro organismo da questi “prodotti di scarto” è importante assumere alimenti contenenti agenti antiossidanti come le arance rosse. A dirlo è l’Osservatorio AIIPA ( Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari), secondo il quale l’estratto di arance rosse aiuta a proteggere l’organismo dall’attacco dei radicali liberi, prevenendo così eventuali malattie. In questo studio sono stati coinvolti alcuni giocatori di pallamano di età compresa tra i 19 e i 30 anni ed altri coetanei che non svolgevano alcuna attività fisica.

Al gruppo di giocatori sono state somministrate due capsule da 100 mg di estratto di arance rosse, mentre al gruppo dei sedentari un placebo. Al termine di questo studio è emerso che, i giocatori ai quali era stato somministrato l’estratto di arance rosse, manifestavano una riduzione dello stress ossidativo rispetto all’altro gruppo. Dai risultati ottenuti si evidenzia che le vitamine antiossidanti non forniscono energia ma svolgono un’importante funzione protettiva e regolatrice nel nostro organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>