Allenarsi con l’app Hiit4all

di Sara Mostaccio Commenta

Arriva una nuova applicazione fitness pensata per chi vuole allenarsi efficacemente e autonomamente senza rinunciare al vantaggio di un personal trainer: parliamo dell’app Hiit4All ideata per “rivoluzionare il modo in cui uomini e donne si allenano quotidianamente.”

La novità di questa app è la sua proposta suddivisa per livelli ma fondata sul tipo di allenamento HIIT, tra i più efficaci e seguiti degli ultimi anni. Il personal trainer online ci seguirà passo dopo passo mentre eseguiamo un programma di allenamento variato ma specifico per ciascun livello.

L’app è disponibile per sistemi operativi iOS e Android e consente di impostare il proprio programma di allenamento sulla base delle esigenze, delle preferenze e dello stato fisico di ciascuno, in modo da essere sempre adatto a sé.

Il sistema comprende più di 20 programmi di allenamento e tre livelli diversi adeguati ad altrettanti gradi di preparazione fisica: Survivor, Fighter e Master. Tutti gli allenamenti sono stati calibrati per adattarsi alle esigenze di diversi tipi di utente e poter essere eseguiti inoltre in qualunque luogo, senza la necessità di utilizzare attrezzi specifici.

“Ci si può allenare in casa, al parco, a lavoro o persino nel corridoio di un aereo. L’utente decide quando, quanto e dove desidera allenarsi”

dicono i creatori della nuova app che propongono tre programmi: quello chiamato Camino de Viento nasce per ciclisti e runners; Camino de Fuego ha lo scopo di bruciare più calorie; Camino de Hierro ha invece lo scopo di lavorare intensamente sul potenziamento muscolare.

Man mano che l’utente procede nel programma di allenamento, l’app riconosce delle ricompense sotto forma di medaglie virtuali che fungono da motivatori. I propri trofei virtuali si possono collezionare o condividere sui social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>