10 varianti del burpee, video

di Sara Mostaccio Commenta

Il burpee è un esercizio tanto tosto quanto efficace e non ci sono mezze misure, o si ama o si odia. Tuttavia, che lo si odi o lo si adori, finisce per diventare piuttosto monotono oltre ad essere impegnativo e il risultato, anche per chi non detesta già questo esercizio, può essere una tale noia da farcelo trascurare.

Scopriamo dunque 10 varianti del burpee che modificano l’esercizio di base, lo rendono più vario e in qualche caso anche più intenso, perfetto da inserire in un circuito di allenamento HIIT o da utilizzare singolarmente per potenziare la forza muscolare del corpo in maniera globale grazie al suo impatto su tutto il fisico.

Il burpee infatti ci permette di allenare tutti i grandi gruppi muscolari in un solo esercizio, per di più eseguito in forma aerobica, cosa che migliora la circolazione, produce un effetto sul metabolismo, ci aiuta a bruciare più calorie.

Un esercizio tanto valido e dai molti vantaggi offre anche la possibilità di essere variato in modo da adeguarsi ai diversi livelli di preparazione fisica e non essere mai noioso e ripetitivo. Nel video che vi proponiamo potete scoprire ben 10 alternative all’esecuzione più classica dell’esercizio che resta comunque sempre completo e adatto a tutti i livelli, dal principiante all’avanzato passando per l’intermedio.

I principianti potranno eseguirlo senza la flessione delle braccia, coloro che sono più allenati potranno invece osare di più aggiungendo all’esercizio movimenti che ne potenziano alcuni effetti specifici. Si può per esempio combinare a diversi tipi di salto, ai piegamenti delle gambe, all’uso di attrezzi come la palla medica.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>