Sport e dieta per combattere il colesterolo alto

di Gioia Bò Commenta

L’eccesso di colesterolo nel sangue può provocare gravi danni per l’organismo dell’uomo, con conseguenze che potrebbero metterne addirittura a rischio la sopravvivenza. Patologie legate alle arterie o all’apparato cardio-circolatorio, infarti, ictus sono solo alcuni dei problemi che potrebbero insorgere con l’aumento dei grassi “cattivi” nel sangue con conseguenza spesso devastanti per l’organismo.

Una diagnosi tempestiva è quanto di meglio ci possa essere per combattere in modo efficace il colesterolo. Basta una semplice analisi del sangue per sapere se i nostri livelli sono nei limiti consentiti o se invece hanno raggiunto dei valori per i quali è necessario intervenire. Ovviamente occorre fare affidamento ad uno specialista per sapere quale terapia seguire per combattere il colesterolo, ma in ogni caso non si può prescindere da un’alimentazione corretta e da una vita sana, fatta di sport e movimento.

Non è necessario frequentare una palestra o sottoporsi a chissà quale sforzo fisico per combattere il colesterolo alto, ma basterà fare del movimento nel corso della giornata per fare in modo che i grassi cattivi stiano lontano dal nostro sangue. E allora sì ad una bella camminata (in questa stagione dell’anno può essere anche piacevole stare all’aria aperta), sì ad una pedalata in bicicletta e no alla vita sedentaria, fatta di letto e divano.

Quanto all’alimentazione, facciamo in modo che dalla nostra tavola non manchi alcun alimento, ma con delle precisazioni. La carne particolarmente ricca di grassi, gli insaccati, il burro e le uova devono rappresentare una parte davvero minima della dieta. Meglio preferire carne magra, latticini magri, pesci leggeri. La frutta e la verdura devono invece costituire la parte dominante della dieta e vanno consumati in quantità elevata e preferibilmente crudi o al massimo cotti a vapore.

Insomma, la prevenzione e la cura del colesterolo alto non sono imprese così ardue, a patto che si segua una dieta regolare e che si pratichi un po’ di movimento nel corso della giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>