I grassi di origine animale e vegetale

di Paoletta 2

 Come coniugare sport e grassi? Quanto incide, sotto il profilo dell’alimentazione, l’assunzione di grasso di origine animale o vegetale? Ancora: quali rischi e conseguenze oppure, perché no, qualnti e quali benefici? Cominciamo col dire che i lipidi o grassi, lo accennavamo poc’anzi,  possono essere di origine animale o vegetale e, in base a ciò, differiscono sul piano della qualità, soprattutto per quel che riguarda gli acidi grassi (saturi o insaturi), di cui sono composti.

Gli acidi grassi saturi sono presenti soprattutto nei prodotti di origine animale (diciamo carne e burro per fare giusto un paio di esempi); i grassi insaturi sono presenti nei prodotti di origine vegetale (anche qui, due esempi tra tutti: olio di oliva e olio di arachidi) e in molte specie di pesce.

Sono soprattutto alcuni acidi grassi saturi ad elevare il livello di una sostanza grassa presente in tutte le cellule e nel sangue, il colesterolo. Un alto tasso di colesterolo nel sangue può provocare arteriosclerosi (restringimento del diametro delle arterie, causato dal depositarsi di eccessi di lipoproteine), con il rischio della comparsa di gravi malattie, che possono colpire in particolare le arterie coronariche e il cuore (fino all’infarto e alla morte improvvisa).

Per quanto riguarda i grassi di origine animale, un dato che farà felice solo la metà della popolazione: il pesce è da preferire alla carne. I grassi contenuti nel pesce, infatti,diversamente da quelli della carne e del formaggio, proteggono il cuore e le arterie perchè sono grassi insaturi. Isolando il campo alla sola carne, invece, il consumo di quella bianca è preferibile alla rossa poichè la bianca contiene una percentuale di grassi saturi più bassa rispetto alla rossa.

Altro dato da non dimenticare: il consumo di formaggio, considerata l’alta quantità di grassi saturi che contiene, deve essere contenuto e limitato ai formaggi più magri, come la ricotta.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>