I rimedi naturali per i dolori articolari

di Piera Bellelli Commenta

I dolori articolari, causati da un trauma o da un’infiammazione, come l’artrite, oppure semplicemente da un’errata postura, sono fastidiosi e possono arrivare a rendere insopportabile non solo la pratica dell’attività fisica, ma anche lo svolgimento dei lavori quotidiani. Tuttavia, si può evitare di ricorrere subito ai famaci antidolorifici ed antinfiammatori scegliendo degli efficaci rimedi naturali.

Traumi, infortuni, posture scorrette, colpi di freddo o un esercizio eseguito male o co carichi troppo pesanti può causare un dolore alle articolazioni. Prima di scegliere il rimedio adatto, sia esso un farmaco o una sostanza naturale, meglio individuare subito, magari con l’aiuto di un esperto, la causa del dolore. Tra le varie tipologie di dolore, è importante anche distinguere quello acuto e breve, da quello cronico e più lieve, entrambi spie di diversi disturbi. Anche il sovrappeso, ad esempio, può causare alcuni dolori articolari.

Esistono rimedi naturali altamente efficaci e quasi senza controindicazioni che possono essere assunti da tutti, eccone alcuni.

Artiglio del diavolo: questa sostanza naturale viene considerato l’antidolorifico per eccellenza nel mondo naturale. L’azione deriva dal kempferolo, un principio attivo dal sapore non molto gradevole, anche se in commercio si trovano prodotti con aromi e miele, ma che può essere utilizzato per via topica, ovvero sottoforma di pomate, creme ed unguenti.  In questo caso, basta spalmare la crema sulla zona dolorante e farla penetrare con un massaggio. Per via orale, invece, si trova in capsule, polvere e compresse da asusmere secondo posologia. E’ utile nel caso di dolori acuti e molto efficace per il torcicollo.

Arnica: questa pianta è davvero un toccasana per i dolori articolari e muscolari, ma utile anche in caso di mal di testa ed altri dolori. Si tratta di un rimedio da tenere sempre a portata di mano, utile sopratutto al momento del trauma, anche in caso di ematomi, e da prendere più volte al giorno per trattare la sintomatologia dolorosa. Si trova in forma di compresse da sciogliere in bocca o in crema. Sono entrambe davvero efficaci. L’rnica è indicata per quei dolori che si avvertono od aumentano con il movimento e passano, invece, con il riposo.

Si possono usare anche unguenti balsamici preparati con olio di mandorle, canfora, chiodi di garofano, curcuma ed altri estratti che una volta assorbiti attraverso la cute permettono di alleviare il dolore. L’applicazione va ripetuta più volte. Alcune creme possono causare arrossamenti, meglio evitare quindi l’uso su ferite ed abrasioni e il contatto con le mucose.

Con l’alimentazione, invece, si possono prevenire i dolori articolari consumando alimenti ricchi di vitamina C, papaya, banana e curcuma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>