Hot yoga, rilassante e dimagrante

di Gioia Bò 1

L’antica disciplina dello yoga è ormai diffusa a tutte le latitudini e sono poche le palestre che non la propongono nei propri programmi di allenamento. Meno conosciuto e meno praticato è invece l’Hot Yoga, una particolare forma di rilassamento che prevede la presenza di temperature altissime per regalare i giusti benefici.

Per praticare l’Hot Yoga occorre infatti “chiudersi” in una stanza riscaldata con temperature che possono raggiungere i 45°C, con grande beneficio per l’organismo sia dal punto di vista del rilassamento che per quanto concerne la perdita di calorie favorita proprio dalla temperatura elevata.

L’idea bizzarra di proporre una lezione di yoga all’interno di una sauna venne a Bikram Choudhury, reduce da un infortunio al ginocchio e bisognoso di recuperare la mobilità dell’arto. Ebbene, Bikram si accorse in breve tempo che con le giuste posizioni e con l’ausilio del calore, il ginocchio rispondeva meglio alle stimolazioni e guariva in tempi più brevi. Di qui l’idea di diffondere il proprio metodo, l’Hot Yoga appunto (o più precisamente Bikram Yoga) basato su una sequenza di 26 asana o posizioni e su due esercizi di respirazione.

L’Hot Yoga è molto si impara facilmente poiché il tipo di esercizi è piuttosto elementare, vista l’alta temperatura che limita il movimento nello spazio. Di fondamentale importanza è l’assunzione di acqua sia prima che durante la sessione di allenamento, considerando che la temperatura elevata favorisce la sudorazione e quindi la perdita di liquidi. La stessa sudorazione, però, è estremamente utile nell’eliminazione delle calorie, tanto che in un’ora e mezza di Hot Yoga se ne possono perdere fino a 600.

L’Hot Yoga, dunque, è di grande utilità sia per chi desidera perdere peso che per chi vuole provare una nuova forma di questa meravigliosa disciplina, senza contare il potere benefico per chi ha problemi di tipo muscolare o articolare.Perché non provarlo almeno una volta nella vita?

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>