Il fitness ci rende più attivi e meno ansiosi

di Silvana Commenta

Stando ai risultati di uno studio condotto presso la Princeton University, coordinato dalla dottoressa Elisabeth Gould e pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Neuroscience il fitness è in grado di agire positivamente sulle nostre strutture cerebrali determinandone un meccanismo di riorganizzazione interna che ci rende più attivi e più resistenti allo stress.

Gli studiosi, ahinoi, sono giunti a questa conclusione grazie a una sperimentazione condotta su modello animale, svolgendo cioè i loro test su un campione di topolini allo scopo di valutare gli effetti dell’esercizio fisico sul loro cervello. I topi sono stati prima messi in condizione di praticare costante esercizio fisico, quindi sottoposti a un agente stressante: dell’acqua fredda.

Il monitoraggio della loro attività cerebrale ha rivelato che l’esercizio fisico dava origine ad una massiccia attività neuronale in grado di disattivare una zona del cervello denominata ippocampo ventrale, la quale, per così dire, rappresenta la sede di regolazione dell’ansia. Inoltre i neuroni giovani apparivano meno eccitabili.

Lo studio rappresenta un notevole passo avanti nella ricerca sui disturbi d’ansia e, più in generale, sugli stati ansiosi nell’essere umano e getta nuova luce sugli effetti dell’attività fisica sull’ippocampo ventrale i quali sono ancora poco noti poichè scarsamente approfonditi. D’altra parte esso rappresenta una ulteriore conferma degli effetti benefici del fitness sulla salute mentale oltre che fisica.

Già in precedenza diversi studi avevano dimostrato che il fitness, anche se non può asolutamente sostituirsi alla psicoterapia o alla farmacoterapia, migliora le condizioni di salute delle persone affette da ansia e depressione poichè allenta le tensioni muscolari, favorisce il riposo notturno, aumenta la produzione di endorfine, diminuisce la produzione di cortisolo (ormone prodotto dall’organismo in condizioni di stress).

Inoltre, se praticato in compagnia o in gruppo il fitness favorisce le relazioni sociali, strappandoci alla spirale della solitudine.

[Fonte]

Photo credit | Think Stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>