Esercizio con foam roller per recuperare dopo lo sport

di Sara Mostaccio Commenta

Il recupero dopo un allenamento intenso è essenziale per permettere al corpo di ristabilirsi dopo lo sforzo e per rendere al meglio nella sessione successiva. Non è necessario che il recupero sia passivo, può essere anche attivo, con una sessione di allenamento blanda e breve e con qualche esercizio con foam roller che ci aiuta a rilassare i muscoli contratti.

Una seduta di stretching è sempre utile, anzi consigliata, spesso sia prima che dopo lo sport. Potete però trarre enormi benefici da qualche semplice esercizio da eseguire con il foam roller che vi aiuterà a distendervi e rilassarvi favorendo il recupero muscolare più rapido.

È particolarmente indicato se vi allenate intensamente con esercizi quali gli squat o se siete corridori regolari, che utilizzano giornalmente i muscoli delle gambe. Si rivela comunque una strategia utile qualunque sia lo sport che praticate.

La routine di esercizi mostrata nel breve video illustra come utilizzare il rullo per allungare i muscoli del corpo e massaggiarli dolcemente in modo che le tensioni residue si sciolgano e le fasce muscolari possano distendersi.

Si comincia sistemando il rullo sotto il bacino, in posizione prona, con gambe stese e braccia in avanti che ci aiuteranno a scivolare sul foam roller. Lo stesso movimento si ripeterà sulle gambe dal ginocchio alla caviglia, posizionandosi stavolta in ginocchio.

Invertendo la postura, cioè a pancia in su, si eseguirà un movimento simile sulla parte posteriore delle gambe, aiutandosi con il sostegno di una gamba e alternando le due parti. Si procederà dunque con lo stiramento della zona dei glutei. Della parte superiore del corpo ci occuperemo alla fine, rotolando dolcemente sul rullo con la schiena.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>