Esercizi per il collo

di Gioia Bò Commenta

Se trascorrete molte ore davanti al pc, se soffrite di cervicale o se il torcicollo rovina spesso le vostre giornate, siete capitati nel posto giusto. Non abbiamo la presunzione di orientarvi verso la soluzione definitiva del problema, ma possiamo almeno consigliarvi qualche esercizio utile per lenire il dolore, trasformandolo magari in un fastidio sopportabile.

Come sempre – allorché si affronta un discorso relativo alla salute – consigliamo al lettore di rivolgersi al proprio medico di fiducia o ad uno specialista, nel caso di malattie croniche o di dolori acuti e persistenti. Ma se il vostro problema è legato solo alla non corretta posizione nel corso della giornata o se si tratta di un’infiammazione leggera, potete provare a risolvere il guaio con della ginnastica eseguita in modo corretto.

E allora, sotto con gli esercizi, da effettuare anche più volte al giorno, magari in ufficio, durante la pausa pranzo, o alla sera, prima di andare a letto. Pronti?

Primo esercizio: posizione eretta o seduta, braccia penzoloni lungo il corpo. Pieghiamo la testa verso destra e portiamo la mano destra nella zona superiore all’orecchio sinistro. Tiriamo la testa verso il basso, fin quando non sentiamo il dolore provocato dall’allungamento. Torniamo poi nella posizione di partenza e ripetiamo l’esercizio piegando la testa verso sinistra.

Secondo esercizio: posizione eretta o seduta. Muoviamo la testa avanti e – soprattutto – indietro, ripetendo l’esercizio per diverse volte.

Terzo esercizio: posizione seduta, schiena leggermente arcuata e mani sulla nuca. Tiriamo la testa verso il basso, fin quando non sentiremo il muscolo allungarsi. Manteniamo la posizione per qualche secondo e poi rilassiamoci, prima di ripetere l’esercizio per almeno una decina di volte.

Quarto esercizio: posizione a pancia in giù su un tavolo o su una panca, con la testa al di fuori dell’appoggio. portiamo la testa verso il basso in modo da scaricare le tensioni, fin quando i muscoli del collo non avranno raggiunto la massima estensione. Torniamo nella posizione di partenza e ripetiamo l’esercizio.

Come vedete, bastano solo pochi minuti al giorno per mantenere sano il nostro collo ed alleviare i fastidi creati da un’errata posizione.
>> Curare i dolori al collo con esercizi e senza antidolorifici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>