Dieta e bodybuilding, falsi miti e rischi

di Gioia Bò Commenta

Ci sono diversi falsi miti da sfatare nel mondo del fitness, primo fra tutti quello relativo alla dieta del culturista, ricca di proteine e quasi completamente privata di grassi e carboidrati. Ma è proprio vero che la dieta dell’appassionato di Bodybuilding deve necessariamente puntare tutto sull’apporto proteico? Assolutamente no, sia perché un’assunzione superiore alla soglia massima di proteine è del tutto inutile, sia perché il corpo si vede privato di numerose sostanze, che invece sono indispensabili per lo stato di salute dell’atleta.

Molti personal trainer (non tutti per fortuna) consigliano ai propri allievi di eliminare dalla dieta pane, pasta, riso e grassi, per puntare tutto sull’apporto di proteine. Vero è che queste sostanze favoriscono l’aumento della massa muscolare ed aiutano ad eliminare la massa grassa, ma è vero anche che al nostro organismo è sufficiente un certo quantitativo di proteine (due grammi al giorno per ogni chilo di peso) mentre l’eccesso risulta perfettamente inutile.

Il bombardamento di proteine può addirittura rivelarsi dannoso per il nostro organismo, poiché ci si può trovare di fronte alla comparsa di malattie cardiovascolari o di tumori. Meglio allora non esagerare e puntare su una dieta bilanciata, che possa apportare il giusto contributo energetico al nostro organismo. I carboidrati, ad esempio, non vanno completamente eliminati dalla dieta, ma dosati ed assunti in alcuni momenti della giornata (al mattino o al pomeriggio).

Un altro falso mito è quello relativo all’assunzione dei grassi. Spesso si è portati a pensare che eliminare completamente i grassi dalla propria tavola aiuti a dimagrire più in fretta. Vero è, però, che questi nutrienti sono assolutamente essenziali per la vita di ognuno, oltre a favorire la produzione di testosterone, tanto amato dagli appassionati di Bodybuilding. E gli integratori? Diffidate da chi include nella vostra dieta quotidiana un gran numero di integratori, poiché lo stesso effetto può essere raggiunto con una dieta equilibrata, che contenga tutti gli alimenti necessari.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>