5 falsi miti da sfatare sul fitness

di AnnaMaria Commenta

Frequentate assiduamente una palestra? Vi allenate senza perdere mai una lezione? Anche se siete preparati, pure voi potreste avere delle convinzioni sbagliate o idee inesatte e alcune di queste sono così radicate da essere veramente difficili da estirpare, anche se sono falsità che possono anche mettere a repentaglio salute e forma fisica. Ecco quali sono i 5 falsi miti da sfatare sul fitness.

1. Sudare fa dimagrire

Quando si suda si perdono liquidi e sicuramente non si perde peso, per lo meno nel senso che se anche si perdono i liquidi questi vengono reintrodotti dopo l’allenamento semplicemente bevendo. Il meccanismo della sudorazione è fondamentale per la pelle, per raffreddare la cute, diminuire la pressione e per evitare rischi come lo svenimento. Sudare fa sicuramente parte dell’allenamento ma non fa assolutamente dimagrire. E per sudare meglio, in modo controllato, è opportuno indossare abbigliamento traspirante.

> FITNESS, I MITI DA SFATARE

2. Il fitness da dimagrire in modo localizzato

Si pensa che determinati tipi di sport aiutino a snellire determinate parti del corpo. La scienza però ci dice che non è così: quando si dimagrisce questo processo avviene in modo globale. L’unico effetto localizzato dell’esercizio fisico è la tonificazione muscolare.

> 3 MITI DA SFATARE SUL FITNESS

3. Più intenso e l’allenamento più grassi si bruciano

Falso. Per bruciare i grassi bisogna fare un lavoro prolungato nel tempo. Anzi, paradossalmente si bruciano più grassi a riposo mentre durante l’allenamento si consumano subito zuccheri, cioè il glicogeno contenuto nei muscoli, e poi i grassi di deposito e le quantità dipendono dal tipo di attività fisica.

> YOGA, 5 FALSI MITI DA SFATARE

4. Il nuoto fa bene per la scoliosi

Anche se il nuoto è un’attività fisica consigliata a tutte le età, questo non vuol dire che faccia bene a chi soffre di problemi alla schiena. Al contrario, stili come la rana e il delfino possono alla lunga danneggiare la postura vertebrale.

5. Mai bere mentre ci si allena

Falso. Idratarsi è importante ma bisogna farlo bene. Il consiglio è bere al massimo 250 ml di acqua ogni 20 minuti, in modo che lo stamoco si svuoti. Bisogna bere anche se non si avverte la sete e l’acqua può essere integrata con i sali minerali nei periodi più caldi.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>