CrossFit: il fitness delle vip

di Martina Commenta

CrossFit è una delle ultime tendenze in fatto di fitness amato dalle vip: già pare proprio faccia impazzire Elisabetta Canalis, Belen Rodriguez, Jessica Alba, Jessica Biel. Il CrossFit si è diffuso soprattutto in questi ultimi tempi ma è nato negli anni ’70; ha iniziato però ad essere apprezzato quando nel 1995 Greg Glassman fondò la prima palestra dedicata proprio a questa disciplina a Santa Cruz, in California. Con il CrossFit si riesce a rafforzare tutta muscolatura: ecco perchè questo è un allenamento piuttosto duro che in ogni sessione mescola (mixa) sollevamento pesi, esercizi a corpo libero e allenamento cardiovascolare. Vengono usati anche strumenti come kettleball, anelli da ginnastica, manubri e corde.

Ecco come è stato definto il CrossFit dal suo fondatore:

Mangia carne, verdura, noci, semi, poca frutta, pochi amidi, niente zucchero. Mantieni l’apporto calorico a livelli corretti per fare esercizio, ma non per accumulare grasso.

Esercitati e allenati con i sollevamenti: deadlift, clean, squat, presses, C&J e snatch. Conosci le basi della ginnastica: pull-up, dip, arrampicata sulla corda, push-up, sit-up, presse in piedi, piroette, flip, spaccate, prese. Bici, corsa, nuoto, fai vogate, ecc., forte e veloce.

Combina questi elementi cinque o sei giorni la settimana in quanti più modi e configurazioni suggerisce la creatività. La routine ti è nemica. Mantieni allenamenti brevi ma intensi

Impara e pratica regolarmente nuovi sport

Dimagrire con il salto della corda

Quando si parla di CrossFit non si può parlare di fai-da-te: se siete interessati dovete rivolgervi ad un professionista. In che modo? Potete consultare il sito www.crossfit.com e trovare il centro più vicino dove viene praticato il CrossFit. E’ uno sport che può essere praticato da tutti a patto di non avere traumi articolari o scheletrici e di non soffrire di cardiopatite.

GUARDATE ANCHE QUESTO VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>