3 consigli per addominali perfetti

di Sara Mostaccio Commenta

Gli addominali sono la croce e la delizia di tutti gli appassionati di fitness e sport, devono essere forti per sostenere il corpo e migliorare la prestazione ma ci piace anche che siano tonici ed esteticamente piacevoli: ecco 3 consigli per addominali perfetti.

La domanda ha una sola risposta e la conosciamo tutti, bisogna faticare e darci dentro con gli esercizi per vedere apparire risultati apprezzabili. C’è però anche una serie di utili consigli per possono aiutare nel raggiunegere questo ambito e sempre troppo lontano obiettivo.

Diciamo la verità, la genetica fa la sua parte, un ventre tonico e asciutto è questione di natura ma non ci buttiamo giù, possiamo fare molto con le buone abitudini quotidiane, lo stile di vita e naturalmente l’allenamento.

L’importanza della dieta

L’alimentazione è cruciale per raggiungere il sogno di un addome perfetto. È proprio lì che si accumulano i rotolini e la ritenzione dei liquidi si fa notare moltissimo sulla pancia oltre che sui fianchi e sui glutei. Evitare i grassi saturi, bere molto e mangiare con attenzione solo alimenti di qualità può fare la differenza.

Esercizio aerobico

Un altro dei pilastri essenziali su cui fondare la costruzione del vente piatto e tonico è indubbiamente l’esercizio aerobico. Questo tipo di attività dà una scossa al metabolismo, incita il corpo a consumare le riserve di grasso, ci aiuta a bruciare più calorie.

Esercizi addominali

E infine si arriva al punto cruciale, gli esercizi addominali specifici. Non si può trascurare il lavoro muscolare localizzato per sviluppare la tonicità della zona e magari riuscire persino a far emergere la famosa tartaruga, troppo spesso latitante.

Esistono varie tecniche e moltissimi esercizi per lavorare con gli addominali, sia a corpo libero che con diverse attrezzature. Scegliete quella che vi piace di più o combinatene diverse costruendo una routine più articolata. Unico diktat: non trascurare la costanza dell’allenamento. Il minimo è 3 volte a settimana per 10-15 minuti.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>