Campionati Europei di Pole Sport: trionfo degli atleti italiani

di Daniela Ciabattini Commenta

Si è svolta sabato scorso a Roma, nella cornice del Palasport di Fiumicino, la prima tappa italiana del Campionato Europeo di Pole Sport, una delle competizioni più importanti nell’ambito della Pole Dance, la disciplina coreografica che si avvale del supporto di una pertica chiamata tecnicamente pole.

Generalmente, chi pensa alla Pole Dance si immagina movimenti languidi accanto al palo, ma in realtà la Pole è ben diversa dalla più nota Lap Dance con la quale viene spesso confusa: è una vera e propria disciplina agonistica con un regolamento ben preciso e che mixa con criterio movimenti appartenenti alla danza con quelli della ginnastica.

I pole dancer, infatti, sono dei veri e propri atleti che si allenano con serietà e costanza per raggiungere alti livelli e provengono quasi tutti dal mondo della ginnastica, sia ritmica che artistica, o della danza.

Il Campionato Europeo di Pole Sport ha visto la presenza di molti atleti italiani, ovvero:

Alessandra Marchetti (Campionessa in carica per l’Italia e Vice Campionessa del mondo al Campionato di Londra di luglio), Sara Brilli (2° posto al Campionato Italiano Polegymnastic Fisac), Laura De Carolis (3° posto al Campionato Italiano Polegymnastic Fisac), Sonia Valerio (prima nella categoria coppia nel Campionato Italiano Polegymnastic), Arianna Canditi (prima nella categoria coppia nel Campionato Italiano Polegymnastic) e Davide Zongoli (Campione Italiano Polegymnastic in carica).

Gli atleti italiani hanno dato sfoggio delle loro capacità atletiche e interpretative, come del resto gli altri pole dancer provenienti da quasi 20 Paesi europei. Ottimi risultati per l’Italia che ha conquistato ben quattro podi: vediamo nel dettaglio i risultati delle competizioni.

Categoria Femminile

1. Alessandra Marchetti (Italia)
2. Joanna Derybowska (Polonia)
3. Veronika Rehorova (Rep. Ceca)
 
Categoria Maschile

1. Davide Zongoli (Italia)
2. Denis Terrones Salinas (Spagna)
3. Nico Modestine (Regno Unito)

Categoria Coppie

1. Barbara Palmaffy e Ilka Bardoczy (Ungheria)
2. Arianna Candido e Sonia Valerio (Italia)
3. Ekaterina Maskinova e Olesya Potasova (Russia)

Categoria Gruppi

Alina Kurbanova, Marta Morozkina, Kamila Shukurova, Julia Davydov (Russia)

Premio Speciale Sponsor

Laura De Carolis (Italia)

Premio della Critica

Martina Bucher (Svizzera)

 

Per approfonfimenti sul mondo della Pole dance: Poledanceitaly


Photo Credit: Robyjo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>