Le proprietà delle bacche di acai

di Silvana Commenta

Le bacche di açai sono i frutti di una palma che cresce spontanea nella foresta amazzonica. Da diversi anni vengono commercializzati in Italia integratori a base di acai sotto forma di succhi o polpa congelata senza zuccheri aggiunti e conservanti. I frutti freschi sono molto simili a grossi mirtilli neri con i quali condividono molte proprietà benefiche.

Le bacche di acai hanno un notevole potere antiossidante, sono ricche di sali minerali, fibre, vitamine A, B, C ed E e rappresentano quindi un valido aiuto nel contrastare i danni dello stress e l’invecchiamento precoce. Inoltre sembra che assumere integratori a base di bacche di acai, nell’ambito di una dieta sana ed equilibrata è ovvio, aiuti a ritrovare energia e concentrazione. D’altra parte, il loro contenuto di antociani, le sostanze antiossidanti cui deve il suo colore rosso porpora, è  trenta volte superiore a quello del vino rosso e tre volte superiore a quello del mirtillo. In più grazie al loro contenuto di grassi monoinsaturi sono un toccasana per la salute del cuore poichè favoriscono l’abbassamento dei livelli di colesterolo cattivo.

Se quelli appena descritti sono benefici reali, provati scientificamente, lo stesso non può dirsi di un’altra delle proprietà che viene comunemente attribuita a questi frutti, cioè quella dimagrante. L’acai berry, infatti, è noto soprattutto come integratore per la perdita di peso. Tuttavia, fermo restando che non esiste alcun alimento in grado di farci perdere magicamente peso e che sarebbe del tutto inutile ricorrere alle bacche di acai per dimagrire senza modificare in alcun modo le proprie abitudini alimentari, le loro proprietà dimagranti, se confermate, potrebbere essere dovute alla presenza di fibre, all’azione bruciagrassi degli antiossidanti e al contenuto di amminoacidi essenziali che fungono da acceleranti metabolici.

Per questo motivo la dieta con le bacche di acai che molte celebrità di tutto il mondo dichiarano di seguire non è altro che una normale dieta dimagrante i cui effetti dovrebbero risultare potenzieti dal ricorso ad integratori che le contengono.

Photo Think Stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>