Allenamento sulla spiaggia, video con esercizi

di Sara Mostaccio Commenta

Allenarsi in palestra non è sempre possibile nella stagione estiva, sia perché le strutture chiudono per ferie, sia perché ci spostiamo noi andando in vacanza: vi proponiamo un programma di allenamento sulla spiaggia da eseguire direttamente sulla sabbia con l’aiuto di una serie di video specifici.

allenamento sulla spiaggia

La spiaggia diventa una vera e propria palestra e si potrà continuare a lavorare anche in vacanza per non perdere l’allenamento, pur senza avere a disposizione macchine e attrezzi che normalmente utilizziamo in sala fitness.

È possibile infatti eseguire un gran numero di esercizi a corpo libero lavorando efficacemente con tutte le parti del corpo. In più ci sono diversi vantaggi perché ci si abbronza, ci si gode un ambiente naturale bellissimo e in ogni momento ci si può tuffare per rinfrescarsi.

Di contro la sabbia offre una superficie poco stabile che richiede maggiore sforzo per mantenere la posizione o eseguire i movimenti. Correre sulla spiaggia, per esempio, richiede uno sforzo superiore alla corsa su strada o su pista.

Allenamento di tipo cardio

In questo video vi proponiamo un allenamento cardiovascolare che coinvolge diverse aree muscolari e prevede 8 diversi esercizi da eseguire per 10 ripetizioni, senza riposo tra l’uno e l’altro. Tutti gli esercizi sono pensati per elevare la frequenza cardiaca, far lavorare il sistema cardiovascolare e bruciare calorie coinvolgendo tutto il corpo.

Allenamento per addominali

Non ci si salva dagli addominali neanche in spiaggia. Ci serviamo del metodo Tabata eseguendo per ogni esercizio 8 serie da 20 secondi con 10 secondi di riposo tra una e l’altra. Sono 4 in tutto. Gli esercizi di questo tipo sono molto intensi e non andrebbero ripetuti più di 2 volte a settimana.

Allenamento full body

Questo programma di allenamento prevede esercizi per tutte le parti del corpo da eseguire per 20 ripetizioni. Il circuito completo, una volta finito, si può eventualmente ripetere per una seconda volta.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>