10 trucchi per controllare l’appetito

di Sara Mostaccio Commenta

Chi segue una dieta per perdere peso e pratica anche un’attività sportiva deve spesso fare i conti con la sensazione di fame perenne che lo attanaglia: ecco 10 trucchi per controllare l’appetito. Abituarsi a mangiare meno e a rispettare orari precisi non è sempre facile, specialmente quando consumiamo calorie per via dello sport che stimola l’appetito come poco altro. Ma si può fare.

Non piluccare

Evitate di piluccare tra i pasti, stabilite degli orari precisi per consumare pasti principali e spuntini e siate regolari. Non lasciate passare più di 4 ore tra un pasto e l’altro, in questo modo non sentirete il desiderio di piluccare in continuazione.

Masticare lentamente

Masticare lentamente aiuta a raggiungere prima il senso di sazietà e dà maggiore soddisfazione anche al palato perché avvertiamo meglio tutti i sapori. Sono necessari circa 20 minuti perché il cervello comunichi allo stomaco il segnale di sazietà, prendetevi il vostro tempo.

Non fare la spesa a digiuno

Un consiglio sempre prezioso e quasi mai seguito, perché spesso abbiamo tempo per fare la spesa solo dopo il lavoro e prima di cena, con la sensazione di una voragine nello stomaco. Meglio fare almeno uno spuntino sano prima di andare al supermercato e resistere alla tentazione di comprare tutto quello che non è in lista.

Mangiare in un ambiente sereno

Il momento del pasto dovrebbe essere dedicato solo a mangiare, evitando qualunque altra attività che ci distragga come restare al pc o guardare la tv.

Aumentare il consumo di fibre

Aumentando il consumo di frutta e verdura sale anche il livello di fibre nella nostra alimentazione. Sono utili per raggiungere il senso di sazietà e mantenerlo a lungo perché si digeriscono più lentamente.

Bere molto

Anche bere molta acqua aiuta a mantenere il senso di sazietà e ad avvertire meno la fame.

Dormire abbastanza

Il riposo è essenziale perché il senso di stanchezza e affaticamento comporta uno squilibrio ormonale che influisce anche sull’appetito.

Le emozioni contano

Lo sappiamo bene, quando siamo stressati o tristi abbiamo voglia di placare le nostre emozioni mangiando tante schifezze.

Evitare i cibi che provocano dipendenza

Sì, ci sono cibi che provocano dipendenza e sono i dolci, più in generale tutti gli alimenti molto zuccherati che aumentano i livelli di zuccheri nel sangue. Vanno sostituiti con cibi sazianti ma leggeri.

Sport regolare

L’attività fisica aiuta a darci una motivazione potente per mantenere l’alimentazione sana e curata.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>