Allenamento alla sbarra ispirato alla danza, video

di Sara Mostaccio Commenta

Allenarsi alla sbarra prendendo ispirazione dalla danza è un’attività alla portata di chiunque se si fa nel modo giusto e seguendo le giuste istruzioni che spiegano come lavorare anche in casa: ecco in un video di 30 minuti un allenamento alla sbarra ispirato al mondo del balletto.

Niente paura, la sbarra potete sostituirla con lo schienale di una sedia. Potrebbero esservi utili anche dei piccoli pesetti, ma potete farne a meno se state iniziando da zero, eseguendo gli esercizi a corpo libero. Questo allenamento non prevede lavoro a terra, tutti gli esercizi si eseguono in piedi e soprattutto si rispettano le ginocchia. È dunque l’ideale se soffrite di fastidi alle articolazioni e non potete eseguire allenamenti ad alto impatto.

La routine di allenamento proposta dura 30 minuti e coinvolge tutto il corpo, rendendolo nel corso del tempo più forte, tonico e reattivo. I movimenti sono tutti dinamici e non si trascura l’aspetto cardiovascolare. L’impatto generale tuttavia è basso o moderato, non si raggiungono i livelli di fatica di un classico allenamento HIIT, tanto di moda ma anche inadatto a molte persone che preferiscono un approccio meno violento e più dolce, ma non meno effiace.

Prima di iniziare scegliete una sedia dallo schiena molto alto, che sia abbastanza stabile e solida da non muoversi mentre la utilizzate come appoggio. Eventualmente addossatela ad una parete per garantirvi una maggiore stabilità.

L’allenamento comincia con una serie di movimenti di riscaldamento per attivare tutto il corpo prima di sottoporlo agli esercizi veri e propri. Dunque si comincia. Pronti a scolpire un corpo da veri ballerini?

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>