Pop Physique, allenarsi alla sbarra

di Sara Mostaccio Commenta

Costruire un corpo tonico e scolpito si può fare anche divertendosi e per questo oggi vi parliamo di una disciplina chiamata Pop Physique e che ci piace moltissimo. L’ha creata Jennifer Williams mettendo a punto la tecnica diventata subito di moda in America: è un allenamento che modella il corpo, tonifica le gambe, rassoda i glutei e ridisegna le braccia. Impossibile chiedere di più.

Jennifer è una ex ballerina e lavora come istruttrice di pilates, di conseguenza ha ideato una tecnica di allenamento che unisce i benefici delle due discipline insieme ad un metodo popolare negli anni Settanta e ideato da Lotte Berk.

La Berk era stata seguitissima da celebrità come Caroline Kennedy, Joan Collins e Barbara Streisand che seguivano il suo allenamento per mantenersi in forma, unendo esercizi fisici all’allenamento alla sbarra come quello dei ballerini.

Rielaborando quella tecnica e aggiungendo spunti tratti dalla danza e dal pilates, Jennifer Williams ha creato Pop Physique. La seduta di allenamento si esegue quasi tutta alla sbarra in tre appuntamenti settimanali da un’ora. Gli esercizi sono potenti e i risultati si vedono già in pochi mesi.

La tecnica è stata apprezzata anche dalle star, tra coloro che la preferisco ci sono Kat Von D e Lykke Li. I benefici sono una maggiore flessibilità del corpo e una resistenza superiore. Il corpo si snellisce e al tempo stesso diventa più forte, con muscoli più potenti. I corsi non sono ancora molto diffusi in Italia ma esistono DVD appositi che consentono di allenarsi anche a casa. Al posto della sbarra basterà lo schienale di una sedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>