Gli alimenti giusti per perdere peso in estate

di Piera Bellelli Commenta

Anche se la prova costume è ormai stata fatta, c’è sempre tempo per migliorare la propria forma fisica e buttare giù gli ultimi chili che rovinano la silhouette. D’estate, grazie anche al caldo ed alle lunghe giornate al mare, è più semplice dimagrire: basta scegliere i cibi che giusti che aiutano a perdere peso.

D’estate non si ha voglia di dolci ipercalorici e si tende a mangiare di meno, consumando naturalmente più frutta e verdura. Ovviamente, meglio tenere sotto controllo i gelati, preferendo la loro versione alla soia, ipocalorica o i sorbetti di frutta. Vanno limitati anche i cocktail feschi, ma ricchi di calorie. Meglio una birra o la versione analcolica.

D’estate è la stagione delle more: questi piccoli frutti hanno solo 60 kcal per 100gr e contengono fibre, potassio, resvetarolo, utile per proteggere il cuore, ma anche il 60% di vitamina C. Ottimi al naturale o aggiunti ad uno yogurt per una gustosa merenda. L’ananas è noto per le sue proprietà drenanti e bruciagrassi: dopo averlo pulito, si consiglia di consumare anche il centro del frutto, quello più duro e legnoso, ma ottimo per avere tutti i benefici. Per il contenuto di bromelina, si consiglia di mangiare una fetta d’ananas dopo un pasto proteico: questa sostanza, infatti, favorisce la digestione delle proteine.

I fichi, spesso esclusi dalle diete perchè calorici e zuccherini, sono in realtà un ottimo snack da portare con sè per allontanare la voglia di dolce: due frutti di grandi dimensioni arrivano anche a 170 kcal, ma si fa anche il pieno di sali minerali: per un “pranzo” da portare in spiaggia, ad esempio, si può optare per un paio di fichi avvolti in due fette di prosciutto.

I piselli freschi, invece, sono ottimi da mangiare anche crudi e sono una fonte di proteine e fibre vegetali, ottimi da sostituire ai grassi animali. Una porzione di piselli freschi contiene circa 7 grammi di proteine e 5gr di fibre. Sono utili per sgranocchiare qualcosa fuori pasto, ma anche da aggiungere alle insalate. Un’alternativa molto gustosa ed esotica sono gli edamame, piccoli fagioli di soia verde ricchi di proteine e noti per aumentare il metabolismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>