Yoga, gli effetti sui disturbi psichiatrici

di Daniela Ciabattini 1

In questo periodo diversi studi scientifici si stanno concentrando sullo yoga; l’ultima, in ordine di tempo, è la ricerca pubblicata qualche giorno fa su Frontiers in Psychiatry secondo la quale lo yoga apporterebbe benefici anche a chi è affetto da disturbi psichiatrici.

La ricerca è stata condotta negli Stati Uniti dai ricercatori del Duke University Medical Center, i quali hanno analizzato oltre un centinaio di studi sullo yoga, per valutare gli effetti della disciplina su alcuni disturbi psichiatrici quali la schizofrenia, la sindrome di iperattività e deficit di attenzione, la depressione, ma anche disturbi alimentari e del sonno.

L’interesse dei medici ha preso le mosse dal fatto che, negli ultimi anni. lo yoga è diventato un fenomeno mondiale, trasformandosi da pratica riservata a pochi, a disciplina privilegiata da molti per ritrovare il benessere fisico e psichico, proprio come spiegano gli autori della revisione:

Lo yoga è diventato un fenomeno culturale così che è diventato difficile per i medici e pazienti riuscire a differenziare legittime attribuzioni dalle campagne pubblicitarie. Il nostro obiettivo è stato quello di esaminare se gli elementi di prova corrispondevano a quanto promesso.

Dai risultati dell’indagine è emerso che si riscontravano benefici nel praticare yoga per coloro che erano affetti da malattie psichiatriche, tranne per coloro che soffrivano di disturbi cognitivi e alimentari, per i quali gli studi erano carenti o con scarsi risultati. L’indagine dei ricercatori americani ha messo in evidenza anche come lo yoga risulti utile per prevenire le malattie mentali stress-correlate.

Dalla revisione è emerso che alcuni studi mostravano come lo yoga fosse in grado di agire positivamente sullo stress ossidativo, le infiammazioni e i neurotrasmettitori. Secondo i ricercatori, tra le caratteristiche principali e benefiche dello yoga c’è il fatto di non avere effetti collaterali, la possibilità di essere praticato da tutti, il miglioramento dello stato fisico e i costi abbastanza bassi e accessibili.

I benefici dello yoga a livello psichico sono quindi confermati dalla revisione dei medici statunitensi? Sì, ma a patto di essere ripetuti su campioni più ampi prima di poterli applicare su pazienti con disturbi mentali.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>