Wellness di Campagna 2012, a Roma benessere e natura made in Italy

di Paoletta Commenta

 Rigenerarsi in campagna, trarre beneficio dalla natura circostante e, semmai, implementare il benessere garantito da una cornice salutare per eccellenza – ambienti incontaminati, lontananza certificata dallo smog e dai ritmi incessanti – con attività di corredo che garantiscono un’esplosione di Wellness.

Giustappunto si parla di “Wellness di Campagna” – tra gli eventi imperdibili del 2012 – per fare riferimento al primo salone dell’assemblea agrimercati di Campagna Amica che apre i battenti venerdì 24 febbraio a Roma. A svelare in maniera dettagliata l’iniziativa è Coldiretti che riporta una serie di attività che faranno capolino nella Capitale e che godono già di un percorso apprezzato nell’arco della penisola.

A inaugurare il Salone sarà l’assemblea nazionale degli agrimercati di Campagna Amica – in programma venerdì 24 febbraio alle 9.30 presso Palazzo Rospigliosi (hanno garantito la presenza il Ministro per le Politiche Agricole Mario Catania e il Presidente della Coldiretti Sergio Marini) – e verranno svelati i numeri in forte crescita dell’intero settore, il cui trend è in ascesa vertiginosa con previsioni legate al prossimo futuro in costante incremento.

Legare Wellness e campagna in un binomio indissolubile sono le esperienze sparpagliate per l’Italia, dove continuano a nascere aziende agricole che offrono al pubblico cosmetici naturali. Quello della cosmesi “sana e genuina” è diventato ambito di riferimento per una fetta cospiciua di popolazione che ha imparato – e scelto consapevolmente, vine da dire leggendo il fenomeno in accezione culturale – a beneficiare di cosmetici realizzati a base di latte di capra o riso, vino o miele, piante officinali e olio di oliva, cacao o agrumi.

Nel corso del “Wellness di campagna” vi sarà ampio spazio per prove e test a colpi di massaggi e pedicure, maschere di bellezza e bagni nel latte.

All’insegna del benessere quale obiettivo irrinunciabile, nel corso degli eventi previsti al Salone non mancheranno espositori di enoteche, ristoranti e bracerie che hanno sposato il principio della tutela della salute e issato paletti rigidi nel portare avanti le proprie attività. Tra gli interventi previsti, anche quelli del presidente del Touring Club Italiano, il presidente Federconsumatori e il direttore della Fondazione Campagna Amica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>