Urban Fitness, tutti i segreti dell’allenamento

di Francesca Spano Commenta

Restare in forma allenandosi pochi minuti a settimana e senza fare grossa fatica? Il sogno di tutti e oggi arriva l’Urban Fitness che sembra trovare il giusto compromesso tra allenamento e risultati eccellenti.

Bastano appena venti minuti a settimana per sentire i muscoli tonificati e vedere l’ago della bilancia che non inizia a salire vertiginosamente. Si tratta di una serie di esercizi made in Germania, che puntano proprio alla stimolazione muscolare  e la sua efficacia è stata studiata a lungo e confermata. Che l’Urban Fitness funzioni, dunque, lo hanno provato i ricercatori delle maggiori università tedesche da Colonia, a Bayreuth in poi.

Adesso prova a conquistare pure l’Italia partendo da Milano e mostrando che in 20 minuti di esercizi mirati, si possono ottenere i risultati di 4 ore di sfiancante allenamento in palestra. I muscoli vengono rinforzati, si sviluppa la massa e la forza attraverso due sistemi. In pratica si tratta di un mix di elettrostimolazione ed esercizi fisici. In soli tre mesi si notano i risultati. Il peso si perde grazie all’aumento del metabolismo basale e in una seduta si può dire addio ad una quantità variabile di chilocalorie. Fino a 800 comunque.

Chi lo ha provato giura poi che si possono ottenere dei miglioramenti pure nella riduzione della cellulite, così come nella circolazione sanguigna, mentre in generale agisce bene su tutti gli inestetismi della pelle. In molti soffrono di dolori alla schiena, in questo modo si possono migliorare per via della stimolazione prodotta dagli elettrodi. L’Urban Fitness può essere utilizzato anche e soprattutto dopo traumi e infortuni e, in questo senso, potrebbe trovare un più ampio spazio in futuro nelle palestre. Questo perché potrebbe essere adeguato alle problematiche di salute del paziente personalizzando gli esercizi. Nello Stivale, dunque, si comincia da Milano ma l’idea è quello di farlo conoscere in poco tempo al resto di Italia. Chi non ha tempo di dedicarsi troppo al benessere corporeo, anche se non ha bisogno particolare di curare nessun disturbo, può comunque ottenere buoni risultati in venti minuti a settimana.

Photo Credit: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>