Trekking, 10 consigli per allenarsi

di Redazione Commenta

L’autunno è il periodo ideale per dedicarsi al trekking, non c’è più il caldo dei mesi estivi ma il tempo è ancora clemente. Scopriamo 10 consigli per allenarsi prima di una spedizione con gli scarponcini perché la buona riuscita sta sempre nella giusta preparazione.

Quando allenarsi

Cominciate ad allenarvi il prima possibile, non è mai troppo presto. Arrivare preparati ad una sfida garantisce il risultato, non solo fisicamente ma anche mentalmente.

Scarpe da trekking

Scegliete le scarpe giuste, senza risparmiare. Devono essere di buona qualità, in materiale resistente e impemeabile e proteggere la caviglia dalle storte. Iniziate subito ad usarle per gli allenamenti in modo da abituarvi. Usate le stesse scarpe che avete indossato in allenamento anche per la spedizione.

Quali calze

È essenziale scegliere delle buone calze da trekking. La scarsa qualità della calza può compromettere la giusta tecnica di camminata e procurare vesciche. Insieme alle scarpe, dunque, acquistate anche delle calze tecniche.

Rinforzare le gambe

Sviluppate la forza nelle vostre gambe attraverso un allenamento specifico. Potete per esempio eseguire una scheda di esercizi per le gambe in palestra, lavorando con gli squat o la pressa. Gambe forti sono essenziali per affrontare il terreno impervio durante il trekking.

Allenamento graduale

Allenatevi a camminare su distanze sempre più grandi fino a raggiungere, gradualmente, la distanza finale che prevedete di percorrere durante la vostra spedizione.

Quale terreno

Scegliete di allenarvi su terreni simili a quelli che prevedete di percorrere in spedizione. Programmate dunque qualche uscita di trekking più breve di tanto in tanto per arrivare preparati alla spedizione finale.

Lo zaino

È importante allenarsi a camminare portando con sé lo zaino che si utilizzerà normalmente per le uscite di trekking. Caricatelo con lo stesso peso che prevedete di portare con voi, o anche appena di più. Scegliete con cura lo zaino giusto, dotato di tutte le stringhe necessarie per distribuire il peso correttamente sulle spalle.

Bastoncini da trekking

Usate bastoncini da trekking, meglio se telescopici che sono richiudibili e più comodi da trasportare. Migliorano la camminata e ci aiutano nel sostegno.

Idratazione

Idratarsi correttamente è essenziale per affrontare qualunque tipo di sport ma lo diventa ancora di più durante il trekking. È bene bere spesso e a piccoli sorsi. Calcolate la giusta quantità d’acqua da portare con voi se lungo il percorso non ci sono fonti per ricaricare le borracce. Una buona alternativa è la sacca idrica da inserire nello zaino.

Mangiare bene

Affrontare una spedizione in montagna richiede la giusta energia, curate quindi l’alimentazione. Mangiate correttamente prima di avventurarvi e portate con voi snack energetici da distribuire nell’arco delle ore di camminata.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>