Sport in gravidanza per proteggere il bambino da pressione alta

di Martina Commenta

Fare sport in gravidanza riduce il rischio che il bambino da adulto possa andare incontro a pressione alta; a dirlo sono i risultati di un recente studio che ha messo in evidenza come i figli di mamme che hanno praticato attività fisica durante i nove mesi di gestazione ed in particolare nell’ultimo trimestre avevano una pressione sanguigna più bassa quando arrivavano a dieci anni. Questo collegamento è stato visto anche nel caso di bambini sottopeso che notoriamente corrono il rischio di pressione alta da adulti.

I ricercatori hanno valutato inizialmente 51 donne per cinque anni sulla base dell’attività fisica svolta come la corsa o la camminata durante la gravidanza e dopo; poi, nel corso del follow-up hanno constatato che l’esercizio costante svolto da un sottogruppo di da 12 donne, in particolar modo nel terzo trimestre di gravidanza, voleva dire pressione sanguigna più bassa nei figli a 8 e 10 anni.

Un motivo in più, in assenza di specifiche controindicazioni, per praticare una costante (ovviamente senza esagerare) attività fisica anche in gravidanza.

Via| dailymail

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>