Fitness in giro per il mondo senza muoversi da casa con Passport Virtual Active

di Silvana Commenta

Allenarsi in casa è molto di moda, complice da un lato la crisi che ci allontana, ahinoi, da palestre e centri sportivi, dall’altro l’inverno che induce molti a rinunciare allo jogging al parco. Ma fare esercizio all’interno delle mura domestiche può risultare piuttosto monotono anche se per farlo utilizziamo attrezzi fitness come tapis roulant, cyclette ed ellittiche magari piazzati ad arte davanti alla tv. Forse sarebbe diverso se questa invece dei soliti programmi trasmettesse immagini delle più suggestive location del mondo dandoci così l’illusione di viaggiare senza muoverci dal salotto di casa. Tutto questo è possibile grazie a Passport Virtual Active il tapis roulant prodotto dall’asiatica Johnson Health Tech dotato di funzione full immersion.

La tecnologia Passport Virtual Active è però disponibile anche su attrezzi fitness compatibili Passport Ready abilitati cioè all’uso del sistema. In ogni caso basta una chiavetta USB inserita nel lettore collegato alla tv cui il sistema è collegato via wireless. Le immagini relative al luogo prescelto ( Washington, Chicago, le Alpi Svizzere, il Parco delle cinque terre, solo per dirne alcuni) vengono visualizzate sullo schermo e si adeguano alla nostra andatura. Allo stesso tempo potremo udire i suoni e e le voci tipiche del luogo attraverso il quale stiamo facendo la nostra corsa o camminata godendone così pienamente l’atmosfera.

In più l’inclinazione interattiva rende ancora più realistico il nostro tour virtuale permettendoci di di sentire se un particolare percorso del luogo è in salita, in discesa o pianeggiante. E come in ogni tapis roulant che si rispetti vengono visualizzati i dati relativi alla nostra performance: velocità, tempo impiegato e distanza percorsa, il tutto però sullo schermo tv. Una bella opportunità per rendere più coinvolgente e interessante il nostro allenamento domestico e, volendo, anche una deliziosa idea regalo per questo imminente natale 2012.

[Fonte]

Photo credit | Think Stock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>