Fitness, l’allenamento con l’asciugamano che ti mantiene in forma

di Redazione Commenta

Allenarsi con l’asciugamano e restare in forma. No, non è una bizzarra idea per una nuova disciplina sportiva ma un tipo di allenamento al quale, quasi certamente, siete piuttosto abituati anche se non ci pensate mai. Dimagrire, avere una discreta forma fisica, sentirsi se vogliamo bene con se stessi, non richiede sempre degli sforzi incredibili. Non esistono solo macchinari da palestra, difficili da tenere in casa per tonificare o per ottenere un più mirato lavoro aerobico.

Dite addio, per il momento, al tapis roulant, alla cyclette e ai vari pesetti e, se non potete permettervi la palestra, iniziate proprio con l’asciugamano da bagno. Scolpire il corpo in questo modo si può con uno “strumento” facile da reperire e che non manca in nessuna casa. In più è versatile e consente di eseguire fino a 200 movimenti. Non dimentichiamo che, in questo modo, avremo la possibilità di muoverci in qualunque momento: tra le quattro pareti domestiche, ma anche al lavoro e in vacanza. Una vera moda, ultimamente, ed ha anche un nome. Si chiama towel work out.

Si tratta di un tipo di allenamento che sfrutta lo scivolamento e sta facendo il suo ingresso persino nelle palestre americane. In questo caso, però, viene associato pure a degli altri attrezzi specifici che sono simili alle nostre “pattine”. I muscoli beneficiano molto di questo tipo di sforzo, sfruttando proprio la tensione di tale strumento e,  nel frattempo, lavora tutto il corpo. Distesi in ginocchio con le mani sull’asciugamanoi, provare più volte lo scivolamento verso terra è intanto un primo esercizio più faticoso di quello che sembra. In questo senso, potete lavorare molto pure di fantasia. Iniziate per pochi minuti e continuate via via ad allungare il tempo e noterete, dopo qualche settimana, degli interessanti risultati che mai forse avreste pensato fuori da una palestra.

Photo Credit: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>