Nike + Running e Spotify ora sono integrati

di Sara Mostaccio Commenta

Nike + Running e Spotify sono finalmente integrati per la gioia di tutti coloro che, allenandosi con l’app per la corsa della Nike, chiedevano a gran voce la possibilità di ascoltare la propria musica preferita su Spotify senza uscire dall’applicazione. In questo modo non è più necessario utilizzare due app separate, si accede alla musica direttamente da Nike +.

Sarà dunque possibile utilizzare le proprie playlist preferite selezionandole direttamente dall’app dedicata alla corsa di Nike + e in più ci si potrà basare sul ritmo della corsa per utilizzare la musica più adeguata in modo da massimizzare il rendimento sportivo e mantenere costante il ritmo cardiaco.

Si può anche scegliere il genere da associare all’allenamento, dalla musica elettronica all’hiphop passando per il rock, il pop. Attraverso le preferenze musicali utilizzate di volta in volta, l’app registrerà una sorta di storia di ascolto e suggerirà musica simile a quella che abbiamo ascoltato più spesso. Un vantaggio non da poco quando siamo stufi delle playlist che utilizziamo di solito ma non abbiamo tempo di crearne di nuove.

Questa integrazione tra le due applicazioni è già dispoibile per gli utenti con smartphone basato su sistema operativo iOS e Spotify Premium ma a breve dovrebbe essere messa a punto anche una versione che funziona con Android.

Qualche alternativa simile, se non siete clienti Premium di Spotify o volete provare qualcosa di diversoda Nike +? C’è l’app Rock My Run che si basa come Spotify sulla musica in streaming e che dà la stessa possibilità di adattare la musica al proprio passo. Oppure c’è Seconds, che funziona con la musica già presente sul device.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>