Musica e sport, quella classica è la migliore per un allenamento efficace

di Redazione Commenta

Spread the love

Qual è la musica giusta per un allenamento efficace? Secondo il neuroscienziato inglese Jack Lewis è la musica classica quella che fa aumentare l’intensità e la durata dell’allenamento. Fino ad ora si pensava che fosse la dance la colonna sonore ideale dell’attività fisica, adesso invece gli scienziati si sono accorti del contrario.

Insomma: via libera alla musica classica, e se volete un’indicazione più precisa, mettete nel lettore cd o mp3 la “Quarta Sinfonia” di Beethoven considerata dagli esperti la migliore quando si è sotto sforzo. Il perché ce lo spiega lo stesso dottor Lewis in un’intervista rilasciata al “Daily Mail”:

La musica classica energica, ma non troppo veloce, è l’ideale in palestra perché non solo aumenta la velocità degli esercizi e la resistenza allo sforzo, ma riesce anche a ridurre la frequenza cardiaca e la pressione del sangue, oltre che il livello di sforzo percepito.

Ma non solo; pare infatti che la musica classica sia in grado di abbassare i livelli di cortisolo, il noto ormone dello stress.

Da questa ricerca, che il dottor Lewis ha condotto per sito di streaming rara.com, emerge così che scegliere il genere musicale giusto aiuta a migliorare le prestazioni durante l’allenamento, ma a una condizione: per ottenere risultati ancora migliori, il medico raccomanda di accordare la musica al battito del proprio cuore e di ascoltarla non solo durante l’allenamento ma anche prima di iniziare gli esercizi.

Infine, il dottor Lewis rivela il criterio per la scelta delle canzoni da usare durante l’attività fisica, “Quarta Sinfonia” di Beethoven a parte:

Prediligere canzoni che abbiano anche un valore sentimentale per chi li ascolta mentre si allena serve a stimolare nel modo giusto la corteccia premotoria, ovvero quella regione del cervello coinvolta nella pianificazione ed esecuzioni dei movimenti, e che siano la colonna sonora del film preferito o il ricordo del primo amore, in ogni caso fungono da elemento motivazionale ed ispiratore per migliorare l’esercizio.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>