Disturbo all’orecchio: cause, rimedi e come prevenire?

di Redazione Commenta

Il disturbo all’orecchio non è solo un problema diffuso tra i bambini, ma interessa anche gli adulti, in particolare chi ama sognare le vette delle montagne, il mare, immersioni piscina, voli in aereo, etc.

Con l’arrivo della stagione estiva e con le vacanze estive potrebbe capitare di avvertire quel senso di ovattamento alle orecchie, che fa sentire tutto tappato proprio come se si avesse dei tappi alle orecchie.

Il senso di ovattamento avviene proprio a causa di una differenza di pressione tra l’interno dell’orecchio medio e l’ambiente esterno, pressione che in condizioni di normalità è mantenuta uguale tra interno ed esterno dalla Tuba di Eustachio.

Se la tuba si chiude per cambi di pressione esterni non si riesce a portare la pressione alla normalità: ciò provoca quel senso di fastidio che avvertiamo quando si fa un tuffo in mare, quando si vola in aereo o quando si va in montagna.

Quali sono i disturbi dell’orecchio più comuni? Quali le cause ed i possibili rimedi? Scopriamolo in questa guida.

Disturbi dell’orecchio: quali sono i più diffusi?

Sono diversi i disturbi che possono manifestarsi a livello dell’orecchio e i sintomi che possono provocare.

Otalgia, cerume, mal di orecchio, infiammazione e prurito sono tra i disturbi più comuni che possono manifestarsi a livello di quell’organo sensibile, l’orecchio.

Sia bambini che adulti, almeno una volta nella vita hanno fatto esperienza, del fastidioso e tanto odiato mal d’orecchio.

È un dolore che riguarda generalmente un solo orecchio e può essere imputabile a diversi fattori.

Tra le problematiche a carico dell’orecchio ricordiamo:

  • traumi all’orecchio,
  • presenza di corpi estranei o di un tappo di cerume nel canale uditivo,
  • otite esterna causata in genere da batteri o altri microrganismi,
  • otite media associata in genere all’accumulo di catarro nella cavità timpanica,
  • perforazione della membrana timpanica.

Mal d’orecchio: quali sono i sintomi associati?

Il dolore all’orecchio è spesso accompagnato da altri sintomi, che possono essere diversi in relazione alle cause. Riconoscere le cause può essere complicato specie per i bambini che non riescono a descrivere il dolore generalizzato.

Il dolore si può manifestare anche quando, per effetto di ristagni di acqua, il tappo di cerume aumenta di volume.

Al mal di orecchio si può associare il prurito, l’orecchio tappato, la presenza di siero trasparente giallo o rosso e la febbre.

Il dolore all’orecchio peggiora durante la deglutizione, tosse, arrossamento di gola o tonsille, linfonodi del collo ingrossati e perdita di voce.

Mal di orecchio: quali sono i rimedi?

Per contrastare il mal d’orecchio è molto utile intervenire fin dai primi segnali rivolgendosi al proprio medico specialista otorinolaringoiatra per giungere ad una diagnosi e iniziare un trattamento adatto.

In particolare, è bene rivolgersi il prima possibile al medico se:

  • il dolore acuto non scompare nell’arco di 2-3 giorni, neppure con il ricorso ad antidolorifici,
  • il dolore è molto intenso e invalidante,
  • febbre alta, forte gonfiore attorno all’orecchio, vomito, sensazione di un corpo estraneo all’interno del condotto uditivo.

Lofarma, azienda attiva dal 1945, in questi anni si è occupata molto del benessere dell’orecchio ed ha sempre creduto che la prevenzione anche nei disturbi dell’orecchio sia di primaria importanza.

I dispositivi offerti da Lofarma sono di facile utilizzo e possono essere utilizzati sia dai bambini che dagli adulti.

I problemi del contatto con l’acqua

Uno dei problemi più comuni nell’attività sportiva e nella stagione estiva è quello dell’acqua intrappolata all’interno dell’orecchio, che causa fastidio ed irritazione. Si tratta di un fastidio particolarmente diffuso per chi va al mare, in piscina o sotto la doccia. LoFarma ha pensato anche a questo, con Audiolswim®, soluzione otologica spray che crea una barriera che resiste all’acqua, prevenendo l’attecchimento di germi.

Si tratta di una miscela di olio di Tea Tree, che viene estratto dalla pianta Malaleuca alternifolia, e olio d’oliva; è quindi un prodotto adatto a tutti, anche i bambini al di sopra di un anno di età. Per leggere tutte le avvertenze e le modalità d’uso del prodotto, è importante consultare la pagina di riferimento di AudiolSwim®.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>