Dieta disintossicante: i pro e i contro

di Francesca Spano Commenta

Dieta detox, una moda che conquista tutti. Quello che è lecito chiedersi è se funziona davvero a lungo andare. Certo un regime disintossicante per mantenersi in salute consumando poco cibo, è sempre una buona idea, ma non bisogna esagerare. Si cerca, in particolare, di assumere vitamine, sali minerali e acqua e molti succhi, ma non deve essere un limite per gustare i buoni sapori della nostra tradizione.

La dieta detox parte da un principio semplice: la maggior parte delle persone ha necessità di modificare la propria alimentazione. Mangiamo troppo e male ed, infatti, è comune soffrire anche di disturbi legati alla digestione. Dedicando più attenzione a tale fondamentale aspetto, anche senza dieta, siamo destinati a stare meglio.

Questo tipo di dieta, comunque, purifica il corpo anche quando si viene da un periodo di grande stress psicofisico. Tra i cibi migliori in questo senso, ci sono quelli a base di vitamine, acqua, sali minerali. Chi segue questa dieta, dunque, spesso consuma  centrifugati, smoothies, spezie, cibi crudi e verdure. Da evitare, invece, sono quelli carichi di additivi, caffeina, alcol. Perdere peso, comunque, è diverso dal purificarsi. In questo caso, bisogna davvero cercare di eliminare pancia e grassi, ma attenzione a non diventare eccessivi. Questo anche perché chi perde peso in poco tempo, tende a riprendere tutti i chili con gli interessi.

Di sicuro una dieta disintossicante elimina il gonfiore, ma se si impara a mangiare certi disturbi si possono prevenire a monte. In poche parole non può essere sostituita con una dieta vera e propria, ma periodicamente si può scegliere di consumare solo liquidi per purificarsi e sentirsi meglio e anche per ragionare su quello che si porta a tavola abitualmente. Solo in questo modo potremo capire veramente se assumiamo prodotti sani che ci fanno bene o no ed, eventualmente, correggerci, meglio se con l’aiuto di un esperto del settore.

Photo Credit: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>