Cervicale infiammata: esercizi per alleviare il dolore e tornare in forma!

di Lucia D'Antuono Commenta

La cervicalgia, è un’infiammazione che interessa muscoli e vertebre del tratto superiore della colonna vertebrale: suddetta infiammazione, può cronicizzarsi e manifestarsi con dolore acuto alle spalle e al collo, mal di testa, vertigini, nausea e mancanza di equilibrio. L’infiammazione del tratto cervicale, è causato da molteplici fattori: postura scorretta, sedentarietà, rigidità muscolare, contratture, stress, colpi di frusta, artrite e fratture. Per alleviare il dolore e migliorare la qualità della funzione muscolare, è necessario effettuare degli esercizi specifici, correggere la postura e migliorare cosi l’efficienza muscolare.

Esercizi per alleviare il dolore della cervicale

L’infiammazione al tratto cervicale, è causata principalmente da una postura scorretta: è dunque importante correggere la postura e tenere la schiena dritta anche quando si è fermi e/o seduti. Assumere un atteggiamento posturale scorretto, significa indurre i muscoli a memorizzare una postura scorretta e innaturale, che comporterà dolore. E’ consigliabile muoversi di tanto in tanto, alzarsi e muovere il collo, prestando attenzione ad effettuare movimenti lenti e a respirare profondamente. E’ consigliabile inoltre seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, bere molta acqua, e praticare attività fisica almeno tre volte a settimana.

Gli esercizi per alleviare il dolore cervicale sono:

  • Flettere lentamente la testa a destra e sinistra, mantenendo il capo con la mano; respirare profondamente, restando fermi con la testa inclinata verso la spalla per circa 10 sec. Ripetere diverse volte l’esercizio.
  • Flettere avanti e indietro il capo, respirando profondamente.
  • Roteare la testa in avanti e indietro, e poi compiendo una rotazione completa per circa 10n sec.
  • Retrazione mento: In posizione supina, con gli occhi chiusi, alzare il mento e ritrarlo portandolo al petto, per circa 10 volte; tempo massimo 10/15 secondi
  • Elastici: Gambe leggermente divaricate (stessa apertura delle spalle) e schiena dritta; impugnare alle estremità un elastico e tirare aprendo le braccia. Ripetere per 30 secondi circa, effettuando 3 serie da 10 ripetizioni.

 

  • Scap Floor: Distesi sul pavimento in posizione supina, con le gambe flesse e i piedi appoggiati a terra, aprire le braccia facendole scivolare sul pavimento. Ripetere l’esercizio per 3 volte, con 15 ripetizioni.

 

  • Scap floor abduction: A pancia in giù, con il mento appoggiato a terra, allargare le braccia fino ad arrivare all’altezza del capo e tornare indietro; ripetere per 30 secondi.

 

  • Sollevamento spalle: In piedi, con le gambe leggermente divaricate, sollevare le spalle e poi rilassarle nuovamente, e ripetere l’esercizio per 20 ripetizioni, circa 60 sec.

 

  • Gambe al muro e schiena bel distesa sul pavimento, sollevare il capo, tendendo le mani alla nuca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>