Bilance pesapersone tra innovazione e tecnologia per il benessere personale

di Redazione Commenta

Prendersi cura della propria persona è un processo che richiede impegno, costanza ed attenzione. Numerosi sono quelli che potrebbero definiti come piccoli passi, ma che in realtà sono fondamentali per il raggiungimento di uno stato di salute ottimale.

Una corretta alimentazione, l’esercizio fisico ed un monitoraggio costante del proprio peso corporeo sono solo alcuni degli elementi necessari per prendersi cura di sé.

Certamente, rivolgersi ad uno specialista ed effettuare controlli specifici è un’altra importante e necessaria abitudine da non sottovalutare.

Per quanto concerne il monitoraggio del proprio peso corporeo, in commercio vi sono strumenti più o meno all’avanguardia, come le bilance pesapersone.

Bilance pesapersone tipologie in commercio

Quando si parla di bilance pesapersone potrebbero essere svariati i modelli a cui la mente rimanda.

Si pensi alla classica bilancia analogica, lo strumento per la misurazione più semplice, contraddistinto da un utilizzo immediato e che non consente il rilevamento di altri parametri che vadano oltre il peso corporeo. Si tratta di dispositivi che non prevedono alcuna parte elettronica; il funzionamento avviene salendo scalzi sul piatto azionando, così, un sistema a molle che rileva il peso. La misurazione apparirà sul display rotondo, ed una lancetta indicherà il numero relativo al risultato, fermandosi sui numeri neri predisposti. Prima di utilizzare questo tipo di bilancia, sarebbe auspicabile, utilizzando l’apposita rotella, tarare lo strumento al fine di evitare eventuali imprecisioni.

La bilancia digitale è tra i dispositivi più innovativi, in quanto consente di rilevare e monitorare altri parametri, come ad esempio il livello di metabolismo, di massa grassa e magra ed i quantitativi di acqua presenti nel corpo. I modelli più evoluti di bilancia digitale permettono, inoltre, di misurare anche la massa minerale e l’indice di massa corporea (BMI). Tra le funzioni che le contraddistinguono, nel caso di bilance smart, vi è la possibilità di poter registrare su un’applicazione i risultati ottenuti e di poterne disporre in qualsiasi momento e luogo.

Spostandosi nell’ambito professionale e più tecnico, l’evoluzione tecnologica e le innovazioni hanno favorito la nascita della bilancia impedenziometrica che consente misurazioni più accurate ed i cui risultati sono necessari per i professionisti come nutrizionisti e personal trainer che devono redigere un piano ad hoc per il ritrovamento del benessere fisico e generale.

Bilance pesapersone impedenziometriche

Come già scritto, sono dei prodotti utilizzati prevalentemente in ambito professionale tanto relativo all’estetica quanto strettamente salutistico.

Si tratta di strumenti utilizzati per poter stabilire correttamente l’età biologica del soggetto interessato e per individuare, naturalmente, il percorso migliore di nutrizione e movimento.

La bilancia in oggetto funziona sfruttando i principi cardine della impedenziometria, ovvero sulle reazioni del corpo al passaggio della corrente, a bassa potenza ed alta frequenza. È stato dimostrato, infatti, che i tessuti magri e ricchi di acqua possono condurre la corrente con più facilità, rispetto ai tessuti grassi che oppongono maggiore resistenza.

Per poter utilizzare tale strumento è sufficiente salire scalzi sul piatto ed afferrare la maniglia con le mani, consentendo così di procedere con le misurazioni. Ovviamente, per ogni soggetto sarà necessario inserire i parametri base come l’età, il sesso e la statura, al fine di ottenere risultati attendibili.

Bilance pesapersone per uso domestico

Le bilance pesapersone per uso domestico sono un mix di innovazione e tecnologia a disposizione del consumatore finale.

Strumenti caratterizzati da un facile utilizzo e che, almeno per quanto concerne il peso, possono fornire risultati immediati e facilmente comprensibili. Naturalmente, una bilancia non potrà mai sostituire il parere di un medico specialista, pertanto è sempre bene sottoporsi a check – up per scongiurare l’insorgere di patologie più o meno gravi.

Pima di procedere all’acquisto dello strumento di misurazione, sarebbe opportuno considerare alcuni fattori.

Innanzitutto, la portata massima vale a dire il peso massimo che lo strumento è in grado di misurare.

La precisione è il criterio che rimanda all’attendibilità dei risultati ottenuti.

I numerosi modelli presenti in commercio rispondono, anche, non solo a specifiche richieste tecniche e funzionali ma soddisfano anche richieste relative al costo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>