Il Bodyfly allena il corpo e la mente

di Gioia Bò 1

La palestra vi sta stretta? Volete provare qualcosa di completamente diverso dal classico lavoro di potenziamento muscolare, che vi costringe a sudare per tenervi in forma e perdere peso? E allora il Bodyfly potrebbe essere la risposta alle vostre esigenze, perché unisce il benessere fisico con quello psicologico, aiutando l’organismo a trovare il giusto equilibrio.

La disciplina è stata introdotta recentemente in alcuni centri fitness e potrebbe accadere che non sia facile trovarla tra quelle indicate nella vostra palestra di fiducia. Ma non disperate, visto che tra qualche mese sarà estate e in molti  villaggi vacanze si organizzano sedute di Bodyfly, che vi permetteranno di avvicinarvi ad una pratica che rivoluzionerà completamente il vostro modo di concepire lo sport.

E allora andiamo a vedere da vicino in cosa consiste il Bodyfly, analizzando i benefici che riesce a procurare al soggetto che lo pratica, sia dal punto di vista fisico che mentale.

Cominciamo col dire che il Bodyfly si pratica a piedi nudi, poiché il corpo deve sentire il contatto con la nuda terra per ricevere gli stimoli giusti. Inoltre è indispensabile utilizzare un abbigliamento comodo, in modo tale che il fisico possa muoversi il più liberamente possibile.

La lezione dura più o meno un’ora, durante la quale si attraverseranno cinque fasi, che corrispondono poi ai cinque temi della medicina tradizionale cinese, vale a dire Metallo, Fuoco, Legno, Terra ed Acqua. In ogni fase il corpo verrà chiamato a compiere movimenti diversi. Nella prima fase (Metallo) viene data grande importanza alla respirazione, che costituirà poi la base per tutti gli esercizi. C’è poi la fase del Fuoco, che permette di sciogliere le articolazioni in modo fluido e senza forzature. La terza fase è quella del Legno e si propone lo scopo di tonificare ed allungare i muscoli. La fase della Terra consente invece di lavorare sui muscoli addominali e lombosacrali, mentre l’ultima fase (Acqua) è una sorta di coreagrafia che mette insieme le quattro fasi precedenti.

I benefici sono notevoli per tutto l’organismo, che riuscirà a trovare la giusta postura, migliorando la flessibilità e la resistenza muscolare e raggiungendo uno stato di benessere totale.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>