L’abbigliamento da palestra

di Gioia Bò Commenta

Quale abbigliamento indossare per praticare il nostro sport preferito all’interno di una palestra? E’ la domanda che ci poniamo ancor prima di mettere piede in un centro fitness, temendo forse di non essere abbastanza “alla moda” rispetto agli altri altleti.

Ebbene, occorre ricordare che l’abbigliamento da palestra è di fondamentale importanza e che il fattore “tendenza” non dovrebbe influenzare minimamente la scelta al momento dell’acquisto. Non sempre “trend” equivale a comodità e materiale adatto e potrebbe accadere che proprio quella t-shirt all’ultimo grido provochi degli spiacevoli effetti sulla vostra pelle.

Negli ultimi anni, infatti, il sintetico ha letteralmente invaso il mercato, per la felicità dei produttori che possono godere di costi bassi e di ricavi inversamente proporzionali. Ma se le fibre sintetiche non creano problemi nella vita di tutti i giorni, qualche fastidio lo potrebbero creare a chi suda all’interno di una palestra, con conseguenti danni per la pelle. E allora cosa indossare per esser certi di non andare incontro ad arrossamenti e dermatiti?

L’abbigliamento ideale è quello in cotone, l’unica fibra che può garantire la giusta freschezza per tutto il tempo dell’allenamento. E allora nella borsa da palestra metteremo un paio di pantaloni o un paio di pantaloncini (a seconda della disciplina praticata), una maglietta ed una felpa, tutto rigorosamente in cotone.

Quanto alle caratteristiche dei vari capi di abbigliamento, ricordiamo poi che sono da preferire quelli senza cuciture interne (specie per quanto riguarda i pantaloni ed i pantaloncini), poiché spesso sono proprio queste le principali responsabili di disturbi alla pelle. Per le magliette, molto dipende dal gusto personale: si possono scegliere delle t-shirt ampie o aderenti, o ancora dei top (per le donne) che facilitino la traspirazione. La felpa è invece utile per coprirsi quando ci si sposta da una stanza all’altra, senza il rischio di beccarsi un raffreddore.

Infine un accenno alle calzature, da scegliere con particolare cura, perché proprio da esse dipende il giusto movimento dei piedi e di tutto il corpo. In questo caso, il consiglio è quello di non andare al risparmio, preferendo una marca conosciuta e che garantisca una certa affidabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>