5 esercizi per curare il mal di schiena

di Redazione 1

Per avere una schiena sana e libera da fastidi legati alla postura scorretta o ad acciacchi più o meno gravi, non sempre è necessario fare ricorso ai farmaci. A volte basta solo un po’ di sano esercizio fisico, per fare in modo che la colonna vertebrale ed i muscoli della schiena ritrovino il giusto equilibrio e non provochino dolore.

Come sempre vi invitiamo a consultare uno specialista nel caso in cui il vostro problema sia serio, ma se i dolori dipendono dalla vita sedentaria o dal fatto di trascorrere troppe ore in piedi, allora potete provare con qualche esercizio specifico. Di seguito trovate qualche esempio pratico, nella speranza che possa esservi utile per risolvere definitivamente i vostri piccoli e grandi problemi.

Primo esercizio: posizione eretta, gambe leggermente divaricate e mani appoggiate sulla zona lombare. Piegate all’indietro la testa fino a quando non sentirete i muscoli della schiena tirare. Mantenete la posizione per qualche secondo, quindi risollevate la testa e ripetete l’esercizio per almeno 10 volte.

Secondo esercizio: posizione distesa, gambe allungate sul pavimento. Portate in alto una gamba ed afferrate la coscia con le mani. Mantenete la posizione per qualche secondo, prima di riportare la gamba a terra e ripetere l’esercizio con l’altra gamba.

Terzo esercizio: posizione distesa, gambe leggermente piegate e braccia distese lungo i fianchi. Sollevate il bacino e mantenete la posizione per almeno cinque secondi. Quindi tornate con il bacino a terra, rilassate i muscoli e ripetete per almeno 10 volte.

Quarto esercizio: posizione distesa, gambe leggermente piegate e mani incrociate sul petto. Sollevate il busto, cercando di mantenete la schiena diritta. Restate in questa posizione per qualche secondo, quindo tornate con la schiena a terra e ripetete per almeno 10 volte.

Quinto esercizio: ginocchia sul pavimento e mani a terra (posizione gattoni). Sollevate la schiena in modo da formare una sorta di arco. Tornate poi verso il basso e ripetete lentamente l’esercizio per almeno 10 volte.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>