10 minuti di allenamento boot camp, video

di Sara Mostaccio Commenta

È il momento di dare una sferzata alla vostra routine, è il momento di scegliere il boot camp, un sistema di allenamento molto intenso. Vi proponiamo un video in cui si illustra una serie di esercizi che attiva tutto il corpo, da ripetere per 10 minuti.

Il video è presentato da Brian Delmonico, il fondatore di Circuit of Change, una palestra a New York che propone proprio questo genere di allenamento ad alto impatto preso a prestito dai campi di addestramento dei marines americani.

Lo stesso Delmonico è un atleta pluripremiato e ha messo a punto un allenamento completo modificando il sistema del boot camp tradizionale unendo insieme tecniche provenienti dallo yoga, dalla ginnastica funzionale, dalle arti marziali e persino dalla meditazione.

Il risultato è tutt’altro che leggero, ci vogliono determinazione e forza per affrontare questo tipo di allenamento, ma i risultati non tarderanno a farsi vedere se si avrà costanza. In fondo 10 minuti sono un investimento di tempo davvero minimo a fronte degli obiettivi che vogliamo raggiungere, cioè un corpo più forte e scattante.

Il breve video mostra una serie di esercizi che vanno ripetuti ad alta intensità e in forma di circuito, senza pause, per una durata totale di 10 minuti. Al termine del primo circuito si potrà riposare un paio di minuti e decidere se ripeterlo per una seconda volta.

Gli esercizi sono tutti abbastanza semplici nell’esecuzione, anche se richiedono un certo impegno muscolare. Quasi tutti coinvolgono il corpo nella sua interezza pur interessando più intensamente alcune zone muscolari. In particolare si lavora molto con gli addominali che sono essenziali in ogni allenamento a circuito per stabilizzare il corpo e dargli un centro più forte e solido.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>