Power yoga: i benefici e una lezione video

di Sara Mostaccio Commenta

Il power yoga è una variante più energetica e movimentata dell’antica disciplina di provenienza orientale che ha conquistato ormai da molti decenni anche l’Occidente e il mondo del fitness in generale.

power yoga

Si tratta di una evoluzione dello yoga classico che mantiene l’approccio olistico della disciplina originaria allo copo di ristabilire un equilibrio tra corpo e mente. Al tempo stesso però opta per un ritmo più dinamico in modo da aggiungere all’attività fisica anche un risvolto cardio, con tutti i benefici che comporta per l’organismo.

Le posizioni, note anche come asana, sono quelle classiche. Nel power yoga non subiscono alterazioni ma il passaggio dall’una all’altra è più dinamico e fluido, creando un insieme di movimenti ad un ritmo più attivo.

I benefici immediati sono un maggior controllo del corpo e una migliore mobilità delle articolazioni ma si agisce anche a livello cardiovascolare. Si tratta infatti di un’attività molto completa da un punto di vista fisico: i muscoli si rafforzano ma al tempo stesso si allungano; la circolazione sanguigna migliora; la capacità respiratoria cresce.

Il power yoga si svolge con sedute di circa 50-60 minuti ma per cominciare si può provare anche con una lezione più breve, come quella che vi proponiamo in video e che ha una durata di 30 minuti. Per ottenere i risultati migliori è bene praticare per 2-3 volte a settimana.

La prima fase di riscaldamento scioglie le articolazioni e mobilita i muscoli, lavorando soprattutto con la respirazione e movimenti dolci e semplici. Dopo questa fase si comincia con le asana che allungano e potenziano i muscoli e fanno lavorare il sistema cardio-vascolare. Le sequenze di posizioni, sempre fluide e dinamiche, possono essere ripetute più volte. Nella fase finale si procede al rilassamento riportando il ritmo cardiaco a livello normali e allungando tutti i muscoli coinvolti nel lavoro.

I benefici sono tanti e coinvolgono ogni aspetto della persona. Si combattono lo stress e l’ansia, si aiuta la respirazione più profonda. Si stimola la muscolatura profonda migliorandone forza, resistenza e flessibilità. Il sistema cardiovascolare risulta rinforzato e più efficiente. Le articolazioni si sciolgono e diventano più flessibili. Migliora anche l’equilibrio.

Dona inoltre una sensazione di energia che aiuta ad affrontare meglio la giornata. Il lavoro sul proprio corpo e la meditazione su ciascuna parte stimolata dal movimento regalano inoltre una migliore concentrazione mentale che avrà ricadute anche sulle altre attività quotidiane.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>