Il Beach Soccer

di Gioia Bò Commenta

Dopo il lungo inverno e la primavera particolarmente piovosa e cupa, ci stiamo finalmente avvicinando alla stagione estiva ed è già ora di programmare gite al mare in compagnia degli amici. E allora cosa c’è di meglio che una bella partita di calcio sulla spiaggia?

Forse non tutti sanno che il Beach Soccer (così si chiama questo tipo di divertimento) è stato ufficialmente riconosciuto dalla Fifa, tanto che sono sempre più i Paesi che organizzano campionati nazionali ed internazionali. In Brasile è un vero e proprio stile di vita e sono molti i giocatori di calcio professionisti o ex professionisti che si dedicano al Beach Soccer sia per diletto che per mantenersi in allenamento.

Una partita ufficiale di Beach Soccer si gioca tra due squadre composte da 5 giocatori (portiere compreso), che si sfidano su un campo lungo al massimo 40 metri e largo al massimo 30. Non ci sono limiti nei cambi (come nel calcio a 5 tradizionale) ed un giocatore uscito dal campo, può rientrare tranquillamente a distanza di qualche minuto.

La durata di una gara è di 36 minuti, suddivisi in tre tempi, con eventuali tempi supplementari da tre minuti ciascuno (la partita di Beach Soccer non può terminare con un pareggio). E’ prevista la regola del Golden Gol (chi segna per primo nell’extra time vince), ma in caso di ulteriore parità si procede con i calci di rigore.

Ovviamente si gioca senza scarpe, ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il rischio di traumi è minore rispetto a quello del calcio o del calcio a 5. La resistenza opposta dalla sabbia, poi, costringe ad uno sforzo maggiore, con conseguenti benefici per la muscolatura delle gambe. Inoltre il sistema cardio-circolatorio viene maggiormente sollecitato, grazie proprio alla maggiore fatica messa in campo.

Finora abbiamo parlato di professionismo e di gare ufficiali, ma è chiaro che per praticare il Beach Soccer non occorre essere dei talenti puri, né tantomeno organizzare dei tornei, ma basterà un pallone ed una spiaggia per un divertimento senza paragoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>