Cellulite, combattiamola con quattro semplici esercizi

di Redazione Commenta

Il caldo ed il sole della stagione estiva hanno i potere di migliorare notevolmente l’umore, almeno fin quando non ci si ritrova a fare i conti con l’odiatissima cellulite, vero cruccio per la maggior parte delle donne. Un inestetismo che condiziona notevolmente il modo di vivere, costringendoci spesso a coprire le zone colpite persino in spiaggia. Ma la cellulite può essere combattuta sia con l’alimentazione che con qualche esercizio mirato. Quali esercizi si possono eseguire per tenere lontana la cellulite dal nostro corpo?

Gli esercizi contro la cellulite sono innumerevoli, ma in questa sede ne illustreremo solo alcuni, i più semplici, in modo da presentarci in forma all’appuntamento con la prova costume.

Primo esercizio. Si parte dalla posizione eretta, con le mani sui fianchi ed il ginocchio destro piegato a novanta gradi, in modo che la coscia risulti parallela al pavimento. Si spinge il ginocchio verso l’addome per una decina di volte, poi con un salto si cambia gamba, ripetendo la spinta con il ginocchio sinistro. Si ripete l’esercizio per almeno cinque volte per ogni gamba.

Secondo esercizio. Posizione eretta, gambe leggermente divaricate. Si porta la gamba destra verso l’esterno, piegando la sinistra e portando le braccia verso il basso. Si effettuano una decina di affondi, quindi si torna nella posizione di partenza, per poi ripetere l’esercizio sull’altro lato.

Terzo esercizio. Posizione supina, mani dietro la testa e gambe distese a terra. Si sollevano entrambe le gambe e contemporaneamente si solleva il busto. A questo punto si piega la gamba sinistra portandola il ginocchio verso l’addome; si mantiene la posizione per qualche secondo, quindi si ripete l’esercizio con la gamba destra.

Quarto esercizio. Posizione eretta, mani sui fianchi e gambe leggermente divaricate. Si porta indietro la gamba destra, piegandola in modo da effettuare un affondo. Si torna poi nella posizione eretta e si ripete l’esercizio con la gamba sinistra. Dopo una serie di dieci affondi, si cambia esercizio, ricordando che la cellulite si può combattere con l’esercizio fisico, purché si mantenga una certa costanza e non ci lasci scoraggiare dopo la prima goccia di sudore.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>